GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

4 October 2008

La Provincia di Trento si mobilita contro il caro mutui

Categoria: Mutui — Tags: , — Roberto @ 18:59

Nell’ultima seduta del consiglio della Provincia autonoma di Trento il tema centrale è stata l’emergenza per gli ormai continui rincari del costo del denaro che ricadono in maniera orami insopportabile su chi ha contratto un mutuo a tasso variabile. Per questo motivo l’Ente ha deciso di intervenire in sostegno delle fasce più deboli della popolazione residente nel territorio della provincia deliberando uno stanziamento di circa 4 milioni di euro annui che andranno a sostenere i mutui casa di circa 3.800 famiglie trentine. Potranno avvalersi dell’aiuto della Provincia coloro che hanno contratto un mutuo per l’acquisto, la costruzione o il risanamento dell’abitazione principale a tasso variabile fra il 1997 e il 2007 -la cui condizione economica rientri nei parametri stabiliti- e si trovino ora nell’impossibilità di pagare la rata dopo gli ultimi vertiginosi aumenti. La decorrenza del provvedimento è retroattiva a partire dalla prima rata del 2008 e può essere richiesta anche da chi aveva già usufruito delle agevolazioni pubbliche al momento della stipula del mutuo.


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Mutuo BancoPosta Acquisto a tasso fisso, la soluzione "certa" di Poste Italiane
Il mutuo a tasso fisso è la soluzione più stabile per acquistare casa e Poste Italiane riserva ai clienti che cercano sicurezza e prevedibilità BancoPosta ...continua
Aumentano i tassi dei mutui: conviene cambiare?
Forse non tutti sanno che il tasso EURIBOR è quello a cui sono agganciati moltissimi mutui a tasso variabile. Ebbene questo indicatore aveva iniziato ...continua
Mutui a tasso fisso o variabile? Il punto della situazione
E' sempre difficile scegliere il miglior mutuo da sottoscrivere per l'acquisto di una casa, soprattutto adesso che le cose si stanno complicando ulteriormente ...continua
Mutui, la rata a gennaio è più bassa
Nei primi quindici giorni del mese c'è stato un abbassamento dei tassi dei mutui, di cui le diminuzioni più importanti sui mutui a tasso fisso con scadenza ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress