GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

18 February 2009

Greenspan: le Banche americane hanno bisogno di più fondi

Categoria: Banche — Tags: , , , — Riccardo @ 12:42

In questi ultimi giorni, attraverso alcune interviste, il Governatore della FED Alan Greenspan ha ribadito il suo pessimismo in merito alle politiche che si stanno adottando per fronteggiare la grande crisi.

Proprio ieri il Presidente Obama ha approvato con una legge una serie di misure per ottenere dei tagli alla tassazione e per incrementare la spesa globale. Greenspan ha subito chiarito che l’ammontare di moneta reso disponibile da queste politiche non è sufficiente a fronteggiare il problema. Egli ha affermato che quello che si sta affrontando è un evento economico che si presenta una sola volta in un secolo.

Un primo problema riguarda le banche, i cui titoli si sono bloccati da quando le perdite provenienti dai prestiti sono aumentate vertiginosamente. Greenspan ha chiesto fondi aggiuntivi rispetto a quelli stanziati dal TARP (Troubled Asset Relief Program), il programma del governo americano per acquistare titoli dalle istituzioni finanziarie, per far sì che le banche si rassicurino del capitale che detengono e ricomincino a promuovere prestiti.

Altra questione preoccupante sono i timori degli investitori che potrebbero ulteriormente rallentare i mercati finanziari.

Greenspan ha dichiarato di essere preoccupato da un’eventuale risalita dell’inflazione che potrebbe destabilizzare il recupero del mercato azionario. Egli ha, infatti, avvertito che i recenti aumenti dei tassi a lungo termine sono sintomatici di una pressione inflazionistica legata all’iniezione di moneta che il governo sta attuando.


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Bpm prevede un utile di 378 milioni nel 2012
La Banca Popolare di Milano punta a raggiungere un utile netto di 378 milioni di euro nel 2012, con una crescita annua composta della redditività del ...continua
Banchieri divisi sul rischio tassi
Sarà un anno a due velocità per il sistema bancario italiano appeso all'andamento dei tassi di interesse e alla politica monetaria della Banca centrale ...continua
Intesa SanPaolo getta la ciambella di salvataggio alle PMI
Il gruppo Intesa SanPaolo sta svolgendo un ruolo attivo per il sostegno delle piccole e medie impresa in difficoltà o che stanno nascendo. Un progetto ...continua
Un prestito anche per le fasce deboli?
Sul sito dell'Associazione bancaria italiana è online una guida di orientamento per le fasce sociali più colpite dalla crisi che necessitano di credito ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress