16 April 2009

Misure di sostegno per la popolazione colpita dal terremoto

Categoria: Banche — Tags: , , — Roberto @ 20:47

Il dramma che nell’ultima settimana ha scosso l’Abruzzo e l’Italia intera non ha fortunatamnte lasciato indefferenti le banche. L’Abi, a nome di tutte le banche aderenti, ha annunciato una serie di misure di sostegno a favore della popolazione colpita dal forte terremoto. Forse una goccia nell’oceano di difficoltà in cui navigano a vista i sopravvissuti, ma pur sempre qualcosa che può alleviare la situazione di estrema precarità esistenziale in cui si sono ritrovati da un giorno all’altro. In attesi che altre e più organiche misure vengano prese a livello statale, gli istituti di crediti hanno sospeso il pagamento delle rate mutuo fino alla fine dell’anno, azzerato le commissioni bancarie nelle operazioni di bonifico e prelievo e messo a disposizione fondi per la ricostruzione. Ad applicare queste agevolazioni saranno tutti gli sportelli bancari della zona compresa nel decreto ministeriale sullo stato di emergenza. La sospensione del pagamento delle rate vale sia  per i muti e i grandi finanziamenti come per i crediti al consumo e le finanziarie. Si punta anche alla rinegoziazione dei mutui con un allungamento della scadenza per permettere la diminuzione della rata. Un primo esempio di aiuto diretto è quello della Banca di Credito Cooperativo di Roma, che ha stanziato 30 milioni di euro per finanziamenti alle imprese fino a quindicimila euro a tasso zero, da rimborsareo in tre anni a partire dal prossimo, che siano impegnate in progetti di ricostruzione o gestione dell’attuale emergenza.


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Bpm prevede un utile di 378 milioni nel 2012
La Banca Popolare di Milano punta a raggiungere un utile netto di 378 milioni di euro nel 2012, con una crescita annua composta della redditività del ...continua
Banchieri divisi sul rischio tassi
Sarà un anno a due velocità per il sistema bancario italiano appeso all'andamento dei tassi di interesse e alla politica monetaria della Banca centrale ...continua
Intesa SanPaolo getta la ciambella di salvataggio alle PMI
Il gruppo Intesa SanPaolo sta svolgendo un ruolo attivo per il sostegno delle piccole e medie impresa in difficoltà o che stanno nascendo. Un progetto ...continua
Un prestito anche per le fasce deboli?
Sul sito dell'Associazione bancaria italiana è online una guida di orientamento per le fasce sociali più colpite dalla crisi che necessitano di credito ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress