GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

31 May 2010

I vantaggi dei conti correnti online, alti rendimenti e bassi rischi

conto-correnteIn tempi di crisi delle borse e di bassi rendimenti bancari, una soluzione fai-da-te per tenere al sicuro i propri risparmi può essere rappresentata da uno dei numerosi conti correnti online che offrono interessi attivi di indubbio interesse. Ecco i vantaggi.
La sicurezza dei conti online
Tutti i depositi (sia di conto corrente sia “a tempo”) sono garantiti dal Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd) fino alla cifra di 103.291,38 euro. A questo fondo partecipano in forma di consorzio obbligatorio tutte le banche italiane (sono escluse le banche di credito cooperativo che aderiscono a un fondo alternativo). Il Fitd (che beneficia della garanzia dello stato italiano) non garantisce però le operazioni di pronti contro termine e i fondi monetari.
La tassazione
Relativamente all’imposizione fiscale, invece, va tenuto presente che agli interessi sui conti bancari viene applicata un’aliquota del 27%, mentre a quelli sui titoli di Stato l’aliquota è soltanto del 12,50 per cento. Ciò significa che a parità di rendimento lordo, l’investimento in un titolo di Stato è più conveniente per l’investitore privato, rispetto al conto di deposito bancario (o altri strumenti equivalenti). Per ovviare a questo inconveniente, però, alcune proposte online delle banche prevedono rapporti che, se dal lato del risparmiatore offrono condizioni del tutto similari a un conto di deposito, a livello di modalità di investimento sono invece assoggettabili a un fondo monetario.
Questo permette agli investitori di beneficiare della minore aliquota fiscale del 12,50%, ma si perdono i benefici di garanzia del Fitd.
Le condizioni accessorie
Per quanto riguarda le condizioni eventualmente imposte dalle banche, va sottolineato che molte delle proposte più interessanti dal punto di vista del rendimento hanno vincoli di durata minima del deposito (cosiddetti depositi ” a tempo”) e/o vincoli di importo minimo di giacenza. Un’altra condizione abbastanza frequente è quella di dover aprire, oltre al conto di deposito remunerato, anche un conto corrente collegato (ovviamente se non lo si ha già).
Per chi intende sfruttare questi prodotti con importi molto contenuti va posta molta attenzione sulle spese, siano esse fisse o variabili, che potrebbero annullare il vantaggio di rendimento così attentamente ricercato.
Le proposte in campo
Sulle proposte degli istituti di credito si nota un generalizzato abbassamento della remunerazione offerta alla clientela rispetto a sei mesi fa. Evidentemente, il prolungarsi del periodo a tassi molto bassi e le minori difficoltà delle banchea reperire fonti di finanziamento (la principale resta la Bce) hanno progressivamente abbassato i rendimenti proposti.
Se a novembre il tasso lordo più elevato era del 3,50% (e numerosi istituti offrivano comunque rendimenti del 3% o superiori), oggi non si va oltre il 2,74% lordo (tra l’altro relativoa un’offerta con numerose condizioni accessorie). In tutto ciò, il rendimento lordo offerto dai BoT a 12 mesi, anche per effetto della recente crisi, ha superato l’1,10%, in deciso rialzo rispetto allo 0,80% di sei mesi fa. Anche a causa della maggiore aliquota fiscale (27% invece del 12,50%) l’appetibilità delle offerte bancarie di conti di deposito, pur restando sicuramente interessante in termini assoluti (in fondo per ottenere il 2% lordo con un titolo di Stato bisogna immobilizzare il capitale per circa tre anni), in termini relativi, rispetto allo scorso novembre, è indubbiamente meno interessante.


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Nuova guida sui conti deposito
I conti deposito sono l'argomento del momento per tutti coloro i quali vogliono investire i loro risparmi in maniera sicura. Se ne parla un pò ovunque ...continua
Conto corrente giovani BNL Revolution U27
Sei un giovane che sta scegliendo la sua prima banca o sta decidendo di cambiare quella attuale?
L'offerta BNL Giovani ti offre tutti gli strumenti ...continua
Conto Webank, offerta al 2,80% entro il 30 Novembre 2010
Webank rende disponibile l'offerta al 2,80% (entro determinati vincoli) a tutti i nuovi clienti che faranno richiesta di apertura di credito entro il ...continua
Contoonline di Infinita - Monte dei Paschi di Siena
Il conto corrente bancario gestibile via internet è una realtà diffusa e in netta crescita. I più scettici asseriscono di volerne uno ma di non fidarsi ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress