GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

11 May 2010

BNL Mutuo Affitto Più Tasso Fisso, il finanziamento per la casa a rata crescente

Categoria: Mutui — Tags: , , , — Andrea @ 09:28

mutuo-affitto-piu-tasso-fisso-bnpUn muto all’insegna dell’ottimismo: cominciare oggi a pagare rate basse per poi vedersele aumentare nel tempo, secondo un piano stabilito, e sostenerle con il reddito che nel frattempo è cresciuto. E’ il concetto che sta dietro ai mutui a tasso fisso e rata crescente come “Mutuo Affitto Più Tasso Fisso” di BNL, gruppo BNP Paribas.
E’ una soluzione che eredita dal mutuo a tasso fisso classico il vantaggio di conoscere, a priori, l’importo delle rate. La crescita di quest’ultime infatti, non è legata ad aspetti di mercato (come nel caso dei mutui a tasso variabile), ma ad un piano che viene esplicitato al cliente al momento dell’istruttoria. Gli “scatti” in avanti della rata avvengono ogni 5 anni, e la durata totale del mutuo va dai 20 ai 30 anni.
Il mutuo, se si richiede per l’acquisto di una prima casa, viene erogato per un ammontare massimo pari all’80% del valore dell’immobile.
Le spese di istruttoria variano in base all’ importo richiesto. La percentuale richiesta è sempre lo 0,85% ma sono i minimi e massimi che variano a scaglioni:
- fino a 80.000 euro, minimo 200 e massimo 680 euro
- da 80.001 a 130.000 euro, minimo 680 e massimo 1.105 euro
- da 130.001 a 250.000 euro, minimo 1.105 e massimo 1.500 euro.
- sopra ai 250.000, viene meno la percentuale dello 0,85% e l’importo è fisso a 1.500 euro.
Anche le spese di perizia variano al variare dell’importo richiesto, con un minimo di 220 euro per gli importi più ridotti, fino a 110.000 euro, per arrivare, con vari “gradini”, ad un massimo di 800 euro per importi oltre i 250.000 euro.
I limiti di età per la richiesta di BNL Mutuo Affitto Più Tasso Fisso sono dati dalla somma tra l’età del richiedente e la durata del mutuo, che non deve superare i 78 anni.


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Mutuo BancoPosta Acquisto a tasso fisso, la soluzione "certa" di Poste Italiane
Il mutuo a tasso fisso è la soluzione più stabile per acquistare casa e Poste Italiane riserva ai clienti che cercano sicurezza e prevedibilità BancoPosta ...continua
Aumentano i tassi dei mutui: conviene cambiare?
Forse non tutti sanno che il tasso EURIBOR è quello a cui sono agganciati moltissimi mutui a tasso variabile. Ebbene questo indicatore aveva iniziato ...continua
Mutui a tasso fisso o variabile? Il punto della situazione
E' sempre difficile scegliere il miglior mutuo da sottoscrivere per l'acquisto di una casa, soprattutto adesso che le cose si stanno complicando ulteriormente ...continua
Mutui, la rata a gennaio è più bassa
Nei primi quindici giorni del mese c'è stato un abbassamento dei tassi dei mutui, di cui le diminuzioni più importanti sui mutui a tasso fisso con scadenza ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress