GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

8 January 2009

L’Euribor scende sotto il 3%

Categoria: Mutui — Tags: , , , , — viviana @ 18:20

L’anno nuovo non fa mutare il trend di decrescita del tasso interbancario Euribor. Un regalo posticipato per chi ha in piedi un mutuo a tasso variabile è infatti l’ulteriore calo dell’indice che si attesta sotto il 3%; erano più di due anni e mezzo che non arrivava così in basso. L’Euribor a tre mesi è sceso in totale di altri tre punti base, al 2,73%. In calo anche l’Euribor a una settimana, sceso di quattro punti base al 2,24%, e quello a un mese calato al 2,45%. C’era da aspettarselo visto anche l’ennesimo taglio dei tassi che la Bce ha varato a metà dicembre. La differenza tra i due tassi si va assottigliando, tanto che i mutui indicizzati sul tasso Bce non sembrano più così convenienti. In tutto questo poi c’è da dire che le ricadute in positivo sull’ammontare delle rate mensili non sono così dirette. Le banche si prendono un discreto margine prima di alleggerire il peso dei mutuatari a tasso invariabile e anche per i nuovi contratti non c’è tanto da entusiasmarsi, dato che le percentuali di spread da aggiungere ai tassi di indicizzazione, sempre a discrezione dell’istituto di credito, sono spesso alte.  


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Mutuo BancoPosta Acquisto a tasso fisso, la soluzione "certa" di Poste Italiane
Il mutuo a tasso fisso è la soluzione più stabile per acquistare casa e Poste Italiane riserva ai clienti che cercano sicurezza e prevedibilità BancoPosta ...continua
Aumentano i tassi dei mutui: conviene cambiare?
Forse non tutti sanno che il tasso EURIBOR è quello a cui sono agganciati moltissimi mutui a tasso variabile. Ebbene questo indicatore aveva iniziato ...continua
Mutui a tasso fisso o variabile? Il punto della situazione
E' sempre difficile scegliere il miglior mutuo da sottoscrivere per l'acquisto di una casa, soprattutto adesso che le cose si stanno complicando ulteriormente ...continua
Mutui, la rata a gennaio è più bassa
Nei primi quindici giorni del mese c'è stato un abbassamento dei tassi dei mutui, di cui le diminuzioni più importanti sui mutui a tasso fisso con scadenza ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress