GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

9 March 2010

Mutuo One di Unicredit Banca, un mutuo con tre opzioni di tasso

Categoria: Mutui — Tags: , , , — Andrea @ 23:21

mutuo-one-unicredit-bancaUnicredit Banca propone, nell’ambito dei mutui “personalizzabili”, il prodotto Mutuo One.
Si tratta di un mutuo per l’acquisto di abitazioni (indifferentemente prima o seconda casa) che si articola su tre opzioni di scelta, legate al tipo di tasso, durata, tasso di indicizzazione. Le tre opzioni, denominate rispettivamente “Tasso Fisso”, “Tasso Variabile”, “Tasso misto”, altro non fanno che ricalcare la filosofia di scelta del consumatore: la sicurezza nel primo caso, la possibilità di beneficiare di possibili variazioni del mercato nella seconda, l’occasione di risparmiare passando da una formula di tasso fisso ad un variabile o viceversa piuttosto che variare la durata del mutuo nella terza.
Vediamo nel dettaglio come si articola l’offerte di Mutuo One di Unicredit Banca.
- Mutuo One Tasso Fisso: la durata massima di questo mutuo è di 20 anni (5 anni la minima). Può essere richiesto per un importo minimo di 30000 euro. Al termine dei 20 anni è possibile estenderne la durata di altri 10 anni, ma solo passando al tasso variabile. Nella prima fase il tasso di riferimento è l’EuroIRS + spread, nel secondo l’EURIBOR a 3 mesi + spread.
- Mutuo One Tasso Variabile: in questa opzione abbiamo l’innalzamento della durata massima dai consueti 30 anni a 40 anni, purchè si tratti di acquisto di prima casa. In quest’ultimo caso il tasso di riferimento, qualunque sia la durata, è il tasso sulle operazioni di rifinanziamento principale della BCE + spread. Se invece si acquista una seconda casa il tasso di riferimento sarà l’EURIBOR 3 mesi + spread
- Mutuo One Opzione sicura – Tasso misto: con questa soluzione si ha la possibilità di cambiare il tipo di tasso, da variabile e fisso o viceversa, allo scadere dei primi 5 anni di ammortamento. E’ inoltre prevista la possibilità di allungare la durata di 5 anni aggiuntivi (portando così la durata massima fino a 30 anni) qualora lo si desideri e si siano pagate con regolarità le rate per due anni consecutivi.
L’offerta di Unicredit Banca è molto articolata, la scelta deve quindi essere ponderata e tenere conto, in maniera molto attenta, dalle disponibilità economiche attuali e futuri del richiedente. Bisogna inoltre valutare bene, consultando i fogli informativi, su eventuali spese da sostenere nel passaggio tra un tasso e un’altro e nell’allungamento della durata totale del mutuo.


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Mutuo BancoPosta Acquisto a tasso fisso, la soluzione "certa" di Poste Italiane
Il mutuo a tasso fisso è la soluzione più stabile per acquistare casa e Poste Italiane riserva ai clienti che cercano sicurezza e prevedibilità BancoPosta ...continua
Aumentano i tassi dei mutui: conviene cambiare?
Forse non tutti sanno che il tasso EURIBOR è quello a cui sono agganciati moltissimi mutui a tasso variabile. Ebbene questo indicatore aveva iniziato ...continua
Mutui a tasso fisso o variabile? Il punto della situazione
E' sempre difficile scegliere il miglior mutuo da sottoscrivere per l'acquisto di una casa, soprattutto adesso che le cose si stanno complicando ulteriormente ...continua
Mutui, la rata a gennaio è più bassa
Nei primi quindici giorni del mese c'è stato un abbassamento dei tassi dei mutui, di cui le diminuzioni più importanti sui mutui a tasso fisso con scadenza ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress