GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

27 October 2008

Le famiglie italiane e il mercato del credito

Le recenti inchieste su credito e consumi hanno fotografato una situazione in continuo cambiamento. In uno scenario di stasi economica e di conseguente diminuzione dei consumi quello che emerge è però un aumento sul versante del ricorso al credito. La rateizzazione è ormai un costume consolidato delle famiglie italiane che non si abbandona nemmeno in un momento in cui da più parti si sollevano molti dubbi sulla tenuta del sistema bancario italiano. Gli strumenti più utilizzati, di cui ci è già capitato di parlare in precedenza, sono due : la cessione del quinto con cui si destina una parte dello stipendio, con ritenuta diretta alla fonte, per pagare le rate di uno o più prestiti e le carte revolving. Queste ultime sono una forma di credito prorogabile perché permettono di continuare a utilizzare il denaro messo a disposizione dalla banca entro il limite concordato e di restituirlo tramite delle rate costanti. Esattamente quello che meglio si addice al momento attuale in cui nella stragrande maggioranza il ricorso al credito non è più destinato a spese durature o investimenti ma ad acquisti quotidiani e spese ordinarie.


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Nuova guida: il prestito di consolidamento debiti
Troppe rate da pagare e l'esigenza di ridurne il peso? Il prestito di consolidamento debiti è il prodotto che consente di accorpare tutte le rate dei ...continua
Prestito vitalizio SENZARATA di IBL Banca
SENZARATA è il prestito vitalizio proposto da IBL Banca in un mercato in netta crescita dal 2006, anno in cui la legge finanziaria ha posto le basi per ...continua
Prestito BNL Pensione Dinamica
Anche in pensione puoi contribuire in maniera significativa a realizzare i progetti di vita dei tuoi figli o nipoti.
Grazie alla tua pensione, ...continua
Prestiti per neonati, richiesta da effettuare entro fine anno
Per chi intende chiedere un finanziamento di cinquemila € a tasso fisso agevolato garantito dal governo, per i bambini nati nel 2009 questo è il momento ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress