20 May 2009

Mutui e prestiti Poste Italiane, aggiornamento dei tassi

Un aggiornamento su mutui e prestiti BancoPosta, in particolare sull’andamento dei tassi, con la scusa della recente quanto strana ramanzina del ministro Tremonti contro le banche che non adeguano i tassi agli standard europei. Sul mutuo delle Poste Italiane non si riscontrano cambiamenti significativi, né in negativo né in positivo. Le caratteristiche positive sono la possibilità di ottenere gratuitamente una carta di credito BancoPosta Classica per tutta la durata del mutuo con un fido mensile di 1.600 euro e di avere uno sconto del 20% sul premio della polizza Postacasa, che assicura mutuo e abitazione. Il mutuo d’altra parte, come ogni finanziamento BancoPosta è esente da spese di istruttoria, incasso di invio di comunicazioni e di ogni altra spesa aggiuntiva. Dove invece la convenienza risulta palesemente significativa è sul Prestito BancoPosta. Da gennaio 2009 il tasso applicato sul credito è sceso di ben l’1,40%, con riferimento al tasso annuo nominale, portando Tan all’8,50%  e Taeg all’8,85% per i finanziamenti da 10.000 a 30.000 euro e Tan al 9,50% e Taeg 9,94% per quelli sotto i 10.000. La comodità dei prodotti finanziari di BancoPosta è che è facile richiederli nei quasi diecimila uffici postali disseminati per tutto il territorio nazionale.   


Ultimi articoli nella stessa categoria:
Nuova guida: il prestito di consolidamento debiti
Troppe rate da pagare e l'esigenza di ridurne il peso? Il prestito di consolidamento debiti è il prodotto che consente di accorpare tutte le rate dei ...continua
Prestito vitalizio SENZARATA di IBL Banca
SENZARATA è il prestito vitalizio proposto da IBL Banca in un mercato in netta crescita dal 2006, anno in cui la legge finanziaria ha posto le basi per ...continua
Prestito BNL Pensione Dinamica
Anche in pensione puoi contribuire in maniera significativa a realizzare i progetti di vita dei tuoi figli o nipoti.
Grazie alla tua pensione, ...continua
Prestiti per neonati, richiesta da effettuare entro fine anno
Per chi intende chiedere un finanziamento di cinquemila € a tasso fisso agevolato garantito dal governo, per i bambini nati nel 2009 questo è il momento ...continua

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Powered by WordPress