GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

23 January 2010

Genialloyd assicurazione infortuni, più tranquilli sul lavoro e nel tempo libero

Categoria: Assicurazioni — Tags: , , — Andrea @ 17:07

assicurazione-infortuniL’assicurazione infortuni è una tipologia di assicurazione in forte crescita. Il motivo principale è da ricercarsi nell’aumento dell’offerta di questo tipo di prodotti e, in secondo luogo, in una maggior responsabilità generale della popolazione. Terzo fattore per questa crescita è la diffusione di piccole ed economiche assicurazione infortuni obbligatorie legate ad attività potenzialmente pericolose: quasi tutte le stazioni sciistiche, solo per fare un esempio, ne prevedono una al momento dell’emissione degli skipass.
Da questo quadro di cose deriva che molti consumatori vogliono tutelarsi in tutti quegli incidenti, piccoli o grandi che siano, (more…)

23 March 2009

SaluteMia, il piano di prevenzione al femminile di Unipol

Un piano salute non generico fatto su misura per le donne. E’ quanto hanno proposto Unipol e Aurora di UGF Assicurazioni. Già disponibile in tutte le agenzie delle compagnie coivolte nel progetto SaluteMia, questo il nome, prevede un piano di prevenzione specifico per la salute delle donne accompagnandole negli accertamenti necessari a unacorretta gestione delle diverse età della vita. Nello specifico il pacchetto prevede: esami ed accertamenti diagnostici fra quelli più importanti per la prevenzione di patologie femminili fino a tre in un anno; la possibilità di farsi visitare in una delle oltre 1800 cliniche private convenzionate con UniSalute o di ricevere il rimborso per il ticket in caso di visita presso le strutture pubbliche; prenotare a strettisimo margine di tempo visite specialistiche a prezzi più bassi; e infine una consulenza telefonica in grado di orientare il paziente nella scelta dell’iter degli accertamenti e di dare consigli in tempo reale in caso di urgenze. Maggiori delucidazioni si possono ricevere visitando il sito www.unisalute.it.

14 February 2009

Sani come un “Toro”

Toro Assicurazioni allarga la sua gamma di prodotti assicurativi pensati per la tutela della salute dei clienti e lo fa lanciando Gran Salute. Una polizza sanitaria dalla copertura completa e personalizzabile secondo le esigenze di ognuno. E’ possibile sottoscriverla fino al compimento del 50° anno d’età ed è una polizza che accompagna per tutto l’arco della vita; dopo un breve periodo di monitoraggio infatti garantisce contro sinistri di qualsiasi natura occorsi all’assicurato, per sempre.  La sottoscrizione è prevista entro un massimo di 50 anni di età. Tra le condizioni più favorevoli segnaliamo il check-up di prevenzione biennale gratuito che è possibile fare nelle strutture sanitarie convenzionate. Con il passare degli anni i massimali verranno adeguati secondo l’indice nazionale dei”Servizi Sanitari e Spese per la Salute” ma non varieranno le garanzie di copertura. Le tipologie di intervento della polizza prevedono le spese per ricoveri ospedalieri, sia per intervento chirurgico che non, e una serie di esami altamente specialistici in qualunque il cliente ne abbia bisogno. Il rimborso può avvenire in due modi, a seconda del profilo richiesto. Con Forma Oro è Toro Assicurazioni che provvede al pagamento diretto di tutte le spese presso le strutture sanitarie convenzionate; al cliente basterà presentare la Card Oro, con i dati di polizza, per non dover anticipare niente. Con la Forma Azzurra invece l’assicurazione rimborserà le spese sostenute dal cliente dopo la presentazione delle ricevute delle prestazioni mediche.

28 January 2009

Filo diretto propone Valeas Infortuni

Filo diretto Assicurazioni, del Gruppo Filo diretto, ha studiato un’altra polizza salute che andrà ad affiancare le altre della gamma Valeas. E’ “Valeas Infortuni”, la polizza che protegge in caso di infortunio; non importa quale ne sia stata la causa nè se l’evento traumatico sia occorso durante il lavoro o fuori, la copertura è comunque completa e personalizzabile in modo da garantire soluzioni ad hoc per ogni cliente, scegliendo quali prestazioni assicurare tra i diversi piani tariffari e beneficiare di un premio parametrato sulla base della professione e del piano scelto. In particolare la polizza si prefigge di tutelare l’assicurato dalle conseguenze economiche derivanti dall’infortunio. Valeas Infortuni prevede sia un’indennità in caso di morte o di invalidità permanente, sia una diaria giornaliera in caso di ricovero e convalescenza. Per incidenti che limitano la mobilità, quali frattura o lussazione gravi, si potrà scegliere tra una diaria giornaliera per la convalescenza o richiedere un’indennità a forfait. Valeas offre inoltre dei servizi aggiuntivi, tra cui Medical Passport e Best opinion. Il primo consente di creare e avere sempre a disposizione la propria cartella clinica online tradotta nelle lingue più diffuse nel mondo e il secondo di ricorrere a un secondo parere medico tra i migliori medici e specialista, nella forma del teleconsulto.

7 October 2008

Il mondo delle Assicurazioni dirette

Le assicurazioni dirette sono meglio conosciute come assicurazioni online e si distinguono da quelle tradizionali perché non hanno una sede fisica ma tutte le operazioni si svolgono tramite internet o telefono. Un’indagine recente di Nextplora fotografa nel dettaglio la situazione commerciale di queste compagnie utilizzando come campione circa 5 mila internauti sottoscrittori di almeno una polizza assicurativa. Ciò che emerge dalle risposte è un quadro in cui le assicurazioni dirette non sono più defilate rispetto a quelle tradizionali ma anzi concorrono alla pari sul mercato e non solo per le assicurazioni sui mezzi di locomozione. Il 70% dei clienti infatti si dichiara pronto a sottoscrivere con la propria compagnia altri tipi di polizze oltre alle RC auto, tra cui la protezione casa (35%), salute/infortuni (32%), pensione integrativa (22%) e ramo vita (27%). Chi sceglie una compagnia diretta lo fa nel 69% dei casi per la convenienza del premio, ma iniziano a salire le percentuali legate a fattori di fiducia sia per esperienza diretta che per consigli di terzi. Una presenza sul mercato dinamica insomma, molto più delle assicurazioni tradizionali che ancora contano sul fattore abitudine (38%).

Powered by WordPress