GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

11 May 2010

BNL Mutuo Affitto Più Tasso Fisso, il finanziamento per la casa a rata crescente

Categoria: Mutui — Tags: , , , — Andrea @ 09:28

mutuo-affitto-piu-tasso-fisso-bnpUn muto all’insegna dell’ottimismo: cominciare oggi a pagare rate basse per poi vedersele aumentare nel tempo, secondo un piano stabilito, e sostenerle con il reddito che nel frattempo è cresciuto. E’ il concetto che sta dietro ai mutui a tasso fisso e rata crescente come “Mutuo Affitto Più Tasso Fisso” di BNL, gruppo BNP Paribas.
E’ una soluzione che eredita dal mutuo a tasso fisso classico il vantaggio di conoscere, a priori, l’importo delle rate. La crescita di quest’ultime infatti, non è legata ad aspetti di mercato (come nel caso dei mutui a tasso variabile), ma ad un piano che viene esplicitato al cliente al momento dell’istruttoria. Gli “scatti” in avanti della rata avvengono ogni 5 anni, e la durata totale del mutuo va dai 20 ai 30 anni.
(more…)

29 May 2009

E’ morta la commissione di massimo scoperto! Viva la commissione di massimo scoperto!

Abbiamo dato notizia qualche mese fa dell’adeguamento delle maggiori banche italiane al protocollo d’intesa che prevedeva l’abolizione della commissione di massimo scoperto, perché ritenuta una spesa indebita da applicare. L’acquiescenza con cui le banche si sono allineate ai dettami dell’Autorità garante della concorrenza era sembrata fin troppa, tanto da indurre l’associazione dei consumatori Altroconsumo a non abbassare la guardia su una battaglia che sembrava vinta. E non a torto purtroppo; da una minuziosa inchiesta condotta nelle principali banche è risultato che se è vero che formalmente non esiste più una commissione di massimo scoperto le banche hanno inserito altra voci di spesa per sanzionare lo scoperto di conto corrente, che in alcuni casi si rivelano ancora più onerosi della precedente commissione. Ad esempio Intesa Sanpaolo ha introdotto la “Commissione per scoperto di conto”, Unicredit quella per il “Recupero spese per ogni sospeso”, Monte dei Paschi di Siena ha tirato fuori dal cilindro una “Commissione per istruttoria urgente”, mentre Banca Sella la chiama “”Onere per passaggio a debito nel trimestre”, per finire Bnl Bnp Paribas ha istituito ad oc una “Commissione manca fondi”. Un premio alla fantasia va certamente tributato allo staff dirigente delle banche, meno degna di lode invece è la scorrettezza con la quale si sta cercando di continuare ad aggirare indicazioni chiare a favore dei clienti.

2 May 2009

Nuove coperture assicurative sui mutui BNP Paribas

Categoria: Assicurazioni,Mutui — Tags: , , , — Roberto @ 17:53

Le coperture assicurative sui mutui sono ormai diventate la regola, dato l’estremo rischio insolvenza connaturato ai periodi di crisi. BNP Paribas Personal Finance, la banca specializzata nel credito immobiliare del Gruppo BNP Paribas in Italia, ha appena inserito due nuove polizze nell’offerta della sua gamma Mutuo 02. Le partner di qusta nuova proposta sono la Cardif, compagnia d’assicurazione di BNP Paribas Assurance, polo assicurativo del Gruppo BNP Paribas e leader mondiale nella Creditor Protection Insurance, e la CF Assicurazioni, specializzata in servizi assicurativi abbinati al credito per la famiglia. Queste polizze hanno il doppio obiettivo di proteggere sia la casa che la polizza. Indirettamente, dato che la banca ha la certezza del rientro del credito oggetto di copertura assicurativa, portano anche ad un risparmio sulle spese di istruttoria e all’ottenimento di un buon tasso. La Cardif, con “Formula Tandem”, garantisce il rimborso del debito residuo in caso di invalidità totale e permanente ed in caso di decesso e prevede la copertura delle rate in scadenza in caso di infortuni o preblemi con il lavoro. La CF Assicurazioni invece, propone una polizza “Incendio e scoppio e eventi atmosferici” che copre i danni causati alla casa dovuti a incendio, fulmine e esplosione o scoppio.

Powered by WordPress