GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

15 March 2010

Carta di credito prepagata SEMPRE – Gruppo UBI Banca

Categoria: Carte di credito — Tags: , — Andrea @ 19:26

carta-di-credito-prepagata-sempreLe carte di credito prepagate forniscono una soluzione ideale per disporre di una carta di credito ed utilizzarla per acquisti offline oppure su internet senza disporre di un conto corrente, senza spese di estrattoconto e con la sicurezza di poter tenere sempre al minimo l’importo ricaricato se non ci si fida completamente quando la si utilizza.
Carta prepagata SEMPRE è la soluzione proposta dal gruppo UBI Banca. La carta può essere configurata in due differenti modalità: ricaricabile e non ricaricabile. In effetti entrambe sono ricaricabili, solo che nella seconda (more…)

30 January 2010

Carta di credito prepagata Superflash, si crede una banca!

carta_credito_superflashSuperFlash è una carta di credito ricaricabile di IntesaSanpaolo che è in grado di offrire servizi bancari simili a quelli di un conto corrente .
Grazie all’applicazione di un codice IBAN con Super Flash è possibile mandare o far arrivare pagamenti con bonifico, effetturare ricariche telefoniche e prelevare contante in tutti gli ATM abilitati.
SuperFlash è valida in tutti i paesi estereri ed è valida per quattro anni, al costo di 9.90 euro all’anno. La ricarica supportata è tra le più alte che ci siano in circolazione: diecimila euro, da ricaricare in contanti presso le filiali o via internet dal conto bancario online al costo di 1 euro ogni ricarica.
Una funzione innovativa dal punto di vista della sicurezza è l’abilitazione di un codice segreto usa-e-getta utile per acquistare in sicurezza su internet con la carta di credito.
Sul sito istituzionale Intesa San Paolo sono disponibili informazioni approfondite, oltre alla possibilità di organizzare un incontro con un consulente della banca per ulteriori approfondimenti.

20 April 2009

Carte prepagate e pagamenti tramite cellulare

Abbiamo dato notizia negli scorsi giorni della sperimentazione in corso, promossa da Nokia e dal circuito Visa, dei pagamenti effettuati tramite cellulare. A supporto di questa evoluzione è stato reso noto uno studio dal quale emergono gli alti costi che in Italia hanno le carte di credito, comprese quelle prepagate. L’indagine è stata condotta dall’Antitrust e fa emergere come, anche a causa degli elevati costi di gestione delle carte, la moneta elettronica sia drasticamente meno diffusa nel nostro paese. I dati del 2006, riguardo alle operazioni effettuate con carte di credito danno una media europea di circa 55 operazioni procapite contro le 154 effettuate negli Stati Uniti; in questo scenario poco incoraggiante il dato italiano è ulteriormente più basso: 21 operazioni procapite. Rispetto al possesso di carte di pagamento in Italia, sempre nel 2006, era pari a 1,2, con un distacco contenuto rispetto ai paesi limitrofi dell’area euro (Gran Bretagna 2,4, Spagna 1,6, Germania 1,4 e Francia 1,3)”. Questa la situazione del momento, che a detta di molti potrebbe cambiare introducendo i pagamenti tramite cellulari che rispetto alle carte hanno costi meno elevati. Le commissioni bancarie, soprattutto in Italia, non sono irrisorie e eliminarle incentiverebbe i consumatori a ricorrere maggiormente alla moneta elettronica.

26 October 2008

IWBank Wants More!

IWBank propone ai suoi clienti una novità nel comparto del banking online per privati: I want more. E chi vuole di più sarà soddisfatto dalla nuova offerta che prevede depositi remunerati al 3,75% lordo con accredito di interessi mensile, carta di credito -anche revolving- gratuita senza canone né spese di gestione, zero spese fisse, bancomat e prelievi gratuiti e illimitati da qualsiasi sportello europeo, la carta di pagamento IW bag prepagata e ricaricabile, la possibilità di effettuare gratuitamente bonifici e ricariche di cellulari, assegni gratuiti, accredito dello stipendio gratuito e accesso illimitato ai servizi di investimento. Soddisfatti? Per maggiori informazioni e per aprire direttamente online un conto con IWBank è possibile visitare la pagina web dell’azienda (www.iwbank.it).

25 October 2008

La carta spider di MPS

L’Osservatorio Finanziario ha decretato che “Spider” del Monte Paschi Siena è migliore carta prepagata per “innovatività, sicurezza e ampiezza del plafond”. Lanciata un anno fa sul mercato Spider si è guadagnata subito le simpatie della clientela grazie alla completezza dei servizi di pagamento agganciati alla  moneta elettronica. Con soli 10 euro all’anno è possibile a tutti i servizi bancari senza necessità di avere un conto corrente di appoggio: bonifici, accredito dello stipendio, domiciliazione delle bollette e ricariche dei cellulari sono solo alcune delle operazioni consentite. Ma probabilmente la differenza con le altre carte prepagate la fa il plafond; Spider infatti può essere ricaricata fino a un massimo di 10.000 euro e ha una durata di cinque anni. Disponibile in tutte le filiali della Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Toscana e Banca Agricola Mantovana per il rilascio c’è bisogno solo del documento d’identità e del codice fiscale.

29 September 2008

Carte… che passione!

Sembra che il numero dei possessori di carte bancarie continui a crescere. I dati raccolti dall’Osservatorio sulle carte di credito Assofin – Crif Decision Solution – GfK Eurisko parlano chiaro. Lo scorso anno il numero di operazioni concluse senza scambio di moneta contante è aumentato del 3,5%. Insomma sembra consolidarsi una tendenza degli ultimi anni che ci vede un po’ tutti e tutte entrati nel club di chi possiede una carta; che sia di credito tradizionale, bancomat, prepagata o revolving non siamo più disposti a rinunciare alla comodità e alla sicurezza offerte da questi strumenti di pagamento. Tanti sono poi i servizi che ci agevolano l’esistenza, dagli acquisti online al pagamento delle bollette, dall’acquisto di carburante alla possibilità di pagare al casello evitando così lunghe file. I numeri impressionano; sono più di 75.000 le carte di plastica in circolazione. Le carte di credito restano saldamente nelle mani di italiani e italiane, segnando un ulteriore incremento del 10,3%. Più contenuto è l’incremento delle carte Bancomat, solo l’1,6%, ma è naturale vista la sua già quasi totale diffusione. Ma le vere super-star di questa classifica sono le carte prepagate che segnano un incremento del 30.1%! Anche le carte revolving continuano nel trend di crescita guadagnando più del 7%.

Powered by WordPress