GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

10 January 2011

Fido BNL Cash Transformer

Categoria: Finanziamenti — Tags: — Riccardo @ 18:38

cashtransformerOggi potete aumentare la vostra disponibilità finanziaria, per soddisfare i vostri desideri e non perdere opportunità importanti, senza intaccare il patrimonio investito.
Stiamo parlando di BNL Cash Transformer, uno strumento flessibile per una valorizzazione davvero efficiente del vostro patrimonio: ottenete liquidità immediata senza smobilizzare i vostri investimenti.
BNL Cash Transformer è un fido che potete abbinare al vostro conto corrente, garantito dagli investimenti in vostro possesso (es. titoli, fondi, polizze, gestioni patrimoniali).
E’ realmente conveniente, perché per richiederlo e ottenerlo non sono previste spese di istruttoria o di rinnovo. (more…)

20 December 2008

Carte revolving, attenzione ai regali!

Con le feste natalizie arrivano anche le spese pazze. Decine e decine di regali da comprare, spesso anche di fretta senza stare troppo a pensare a quanto ci costa… e con una carta di credito ancora più semplice, una strisciata e via! Se poi questa carta è anche revolving non ci facciamo proprio nessuno scrupolo, tanto si paga rateizzato e non ce ne accorgiamo nemmeno. Per le sue caratteristiche la carta revolving è un vero e proprio prestito personale, ma visto che non dobbiamo ogni volta seguire un lungo e fastidioso iter perché la disponibilità sul conto si rinnova a ogni rientro mensile spesso non ci fermiamo a considerare attentamente il peso che gli interessi avranno sui nostri acquisti. Non è inusuale che gli interessi che ci vengono caricati sulle somme utilizzate siano del 17-20 per cento. Non poco, sicuramente più alti di quelli di un prestito personale. E se è pur vero che le rate esigue ci permettono di non far ricadere sul budget mensile questi costi, d’altra parte vedremo allungarsi il periodo di rientro totale del debito. E attenzione, perché per bilanciare benefici e costi del tasso di interesse, bisogna ridurre il più possibile il numero di rate. Questo è importante ricordarlo al momento della stipula, chiedendo una una carta che consente di variare l’importo del rimborso mensile fino ad arrivare anche al 100 per cento del saldo.

16 November 2008

Carta Eureka

Carta Eureka (www.cartaeureka.it), la carta di credito internazionale revolving di Fiditalia, è un credito aperto 365 giorni all’anno. E’ possibile utilizzarla per qualsiasi tipo di spesa ed effettuare il rimborso in comode rate mensili che andranno a ricaricare di volta in volta la linea di credito. Niente più pensieri quindi né per i viaggi, né per lo shopping, né al ristorante, per fare benzina o per i caselli autostradali, e qusto sia in Italia che all’estero. Il circuito di appartenenza è quello MasterCard o Visa ed è possibile ritirare contante dagli sportelli abilitati. Carta Eureka è gratuita senza nessun costo di attivazione; gratis anche le funzioni di ricarica cellulari, pagamento bollette, acquisto biglietti ferroviari, rifornimento carburante, pagamento tasse e canoni vari,  pagamento bollo auto e moto, consultazione estratto conto via telefono e on-line. La linea di credito va da 1.000 a 5.000 euro e la rata minima di rimborso mensile è di 20 euro, personalizzabile a piacimento per cifre superiori. Fiditalia offre ai suoi cleinti “Proxilia Card”, la speciale copertura assicurativa che protegge tutte le tue carte di credito e il tuo Bancomat pagando solo una piccola cifra aggiuntiva.

15 November 2008

Carta Fineco

Fineco (www.fineco.it) è una delle banche online più importanti del mercato italiano; grazie alle sue offerte vantaggiose ha un numero di correntisti invidiabile su tutto il territorio nazionale. Anche sul settore carte revolving propone un prodotto altamente competitivo; intanti si hanno insieme carta di credito e bancomat, gratuiti nella sottoscrizione come gratuiti sono i prelievi bancomat presso qualunque sportello, anche di altre banche. Contanti e assegni possono essere versati direttamente al Bancomat e per i clienti più affidabili è possibile richiedere la funzione Maxiprelievo per prelevare gratis fino a 2.000 euro al giorno. Sulla Carta Fineco è possibile attivare la modalità revolving di pagamento rateale senza fastidi direttamente online. Il osto totale annuo della carta è di 87,13 €, inclusivo di tutte le commissioni e spese di gestione. La disponibilità base della carta è di 1.200 € mensili che possono arrivare a 2.000 scegliendo Carta Extra; in questo caso la rata di rimborso mensile è standard ed è di  95€.

Banca Sella Visa Revolving

Banca Sella (www.sella.it) ha tra le sue carte di credito Visa Revolving, la nuova Carta Internazionale VISA che offre tutti i servizi delle carte di credito tradizionali rimborsabili però in modalità revolving. Per ottenerla non è necessario essere correntisti di Banca Sella, quindi è possibile sceglierla in tutta tranquillità per la sua convenienza senza dover fare fastidiosi spostamenti di conto corrente. La comunicazione della rata scelta mese dopo mese dovrà essere fatta all’apposito call center se non ci si vuole recare presso le filiali della banca considerando che la percentuale di rimborso standard stabilita dalla Banca e’ del 10% e la rata minima è di 51,64 euro; la propria disponibilità mensile sarà così prontamente aggiornata. Il tasso mensile generalmente applicato e’ dell’ 1,1% (tan 13,2%; taeg 14,03%). Oltre ai normali pagamenti sarà possibile domiciliare sulla carta i pagamenti dei vari canoni e bollette, pagare i pedaggi autostradali e i rifornimenti di carburante senza nessuna commissione aggiunta. E con il servizio di homebanking SellaPay Card sarà possibile visualizzare i movimenti della propria carta e fare bonifici ericariche telefoniche. Solo da constatare che il limite di utilizzo base è un po’ più basso delle sue concorrenti: solo 1.300 euro.

14 November 2008

Carta IWBank Revolving

Con la Carta IWBank Revolving la cifra a disposizione per gi acquisti è di 5.000 euro e anche in questo caso il rimborso è personalizzato, lasciando al cliente completa libertà di scelta su come reintegrare le somme spese sul conto corrente. Le rate si rimborso possono infatti essere fisse o variabili e il tasso di interesse è apri all’1% mensile (TAN 12%, TAEG 12,68%). La Carta Revolving di IWBank è gratuita al momento della sottoscrizione e per tutta la sua durata; non ha spese di gestione e con l’opzione online si può essere sempre al corrente sulla situazione. Carta IwBank revolving appartiene è una CartaSi e per richiederla è necessaria previamente la costituzione di un deposito minimo di 2.500 euro o dell’accredito dello stipendio sul conto. E’ possibile richiedere una carta supplementare al costo € 25,89; in caso di smarrimento è possibile avere in brevissimo tempo una Carta sostitutiva richiedendola presso gli sportelli o al numero verde.

Carta Clessidra di Banca Intesa

Banca Intesa propone sul mercato Clessidra, una Carta Prestito a rimborso programmato. La valdità della carta è di tre anni, durante i quai sarà possibile acquistare presso tutti i negozi che accettano aìcarte di credito del circuito Mastercard, comprare su internet, ottenere anticipi di contante tramite bonifico sul c/c o ritirare agli sportelli bancomat abilitati. Appartenente alla categorie delle carte revolving Clessidra permette di rateizzare il rimborso delle somme spese a un tasso di interesse contenuto. In particolare le modalità risultano estremamante flessibili in quanto la gestione del rientro è personalizzata e può variare di mese in mese a seconda delle esigenza. Il plafond di spesa caricato sulla carta va da un minimo di 2.500ad un massimo di 5.000 Euro; il TAN è al 9,50%

Mentre il TAEG lo 9,95%. Conoscere la disponibilità residua della carta è facile e immediato e su richiesta può essere attivato il servizio SMS di avviso per segnalare le richieste di autorizzazione di spesa fatte con carta Clessidra. E con Bonus Intesa San Palo i pagamenti effettuati con questa carta consentono di ottenere uno sconto sugli acquisti effettuati presso uno dei 12.000 punti vendita convenzionati su tutto il territorio nazionale.

13 November 2008

Carta Aura

Categoria: Carte di credito — Tags: , , , , , , — Roberto @ 23:34

Carta Aura è una delle prim carte revolving apparse sul mercato e sicuramente una della più diffuse anche ora che l’offerta è notevolmente aumentata. Vediamo nello specifico le condizioni che offre. E’ possibile disporre da subito di somme fino a 1.500 euro da spendere in completa libertà, con le garanzia di sicurezza e affidabilità fornite da Carta Aura (www.cartaaura.it). Il rimborso avviene in rate mensile di importo minimo pari al 4% del fido concesso; il tasso d’interesse mensile è il 1,56% (TAN: 18,72% – TAEG: 20,41%). La quota associativa, che permette di usufruire di tutte le convenzioni e gli sconti per i titolari previsti all’”Area vantaggi” è di 15 euro annuali. Il circuito è il diffusissimo Visa/Mastercard e i pagamenti e il prelievo si possono effettuare anche all’estero. E’ possibile richiedere il denaro anche tramite assegno o bonifico ed utilizzare la carta per gli acquisti su internet. Inoltre, con il pratico servizio SMS, si è sempre informati sulle somme disponibili.

Day Card Revolving di Bankamericard

BankAmericard ha un’offerta completa e personalizzata di carte di credito che rispondono ai bisogni più vari, dalle piccole spese quotidiane a progetti più impegnativi e costosi. Tra le varie propost vediamo le caratteristche di Day card revolving, la carta di credito che libera la voglia di spendere, senza pensieri né difficoltà. Per essere titolari della carta bisogna avere tra i 28 e i 75 anni ed avere un conto corrente intestato. Per il primo anno Daycard è gratuita e per i successivi costa solo 10 euro. Come tutte le carte revolving permette di rimborsarele somme spese con comode rate mensili; il tasso offerto da Bankamericard (www.bankamericard.it) è lo 0,83% mensile (T.A.N. 10,00% e T.A.E.G 11,76%). Il fido mensile è concesso a partire da 1.600 € e il tetto si ricarica ad ogni rimborso in modo da poter avere sempre disponibile il denaro. Se non si paga con il POS si può sempre ritirare dei contanti allo sportello fino a un massimo di 300 €, con una commissione del 4% sia in Italia sia all’estero. Day Card Revolving dispone inoltre di numerose coperture assicurative e servizi aggiuntivi. E tramite il programma fedeltà offre vantaggi concreti ai clienti più assidui.

7 November 2008

Il Fido in casa Unicredit

Categoria: Finanziamenti — Tags: , , , — viviana @ 22:50

Il fido bancario, particolare forma di prestito che non ha un importo prefissato, resta una delle alternative di credito più ricercate, in particolare da commercianti e artigiani. In pratica viene pattuita la possibilità di avere uno scoperto di conto corrente entro una cifra stabilita pagando gli interessi solo sui soldi effettivamente usati e rimborsando il dovuto con una rata costante. Unicredit (www.unicreditbanca.it) ha un conto espressamente pensato per chi può trovarsi a dover usufruire di un Fido bancario: si chiama FLAT ed in realtà è un conto multifunzione nato per soddisfare l’esigenza di maggiore semplicità, precalcolabilità e confrontabilità delle spese. Tra le sue peculiarità risalta l’eliminazione della commissione di massimo scoperto e di tutti gli oneri legati al Fido, e la struttura di prezzo è estremamente semplificata. Viene addebitata una sola commissione onnicomprensiva “fissa”, che non aumenta con il maggior utilizzo dei fondi.

Powered by WordPress