GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

7 March 2010

Carte di credito, sempre più usate in Italia

Categoria: Carte di credito — Tags: , , , , , , — Riccardo @ 19:13

carte_di_creditoUn passo in avanti. Nel 2009 è cresciuto il numero di italiani che hanno utilizzato almeno una volta la moneta elettronica. In dettaglio, le carte di credito attive sono aumentate del 5% rispetto al 2008 raggiungendo quota 16,9 milioni. Passo in avanti anche per le carte di debito abilitate per i pagamenti con i terminali elettronici Pos (Point of sale), meglio note come bancomat, passate a quota 38 milioni (+3%). La crescita più consistente ha riguardato le prepagate, che hanno superato i 9 milioni (+10% annuo). (more…)

26 January 2010

Carta Viva, la Carta di Credito che si adatta alle tue esigenze

Categoria: Carte di credito — Tags: , , , , , — Riccardo @ 21:13

carta-vivaCarta Viva è il nome della nuova Carta di Credito fatta da Compass, società finanziaria facente parte del Gruppo Mediobanca. Ti permette di avere un fido max di cinquemila euro da usare liberamente per le tue spese.
Con Carta Viva sei in grado di:
- comprare nei negozi del circuito MasterCard e Visa in Italia e negli altri paesi europei;
- fare prelievi di trecento euro ogni giorno da tutti gli ATM automatici convenzionati MasterCard e Visa, in Italia e nel resto d’europa.
- trasferire parte o tutti i tuoi soldi al tuo conto corrente per merito del servizio Contante Express;
- domiciliare le bollette, costi del telepass, pieni dibenzina, bollo auto ecc., non ci sono commissioniaggiuntive!

Per i rimborsi:
- a saldo: paghi in una volta, non paghi nessun interesse
- a rate: ogni mese paghi una rata (gli interessi partono dal 5% minimo 50 euro)

16 November 2008

Carta Eureka

Carta Eureka (www.cartaeureka.it), la carta di credito internazionale revolving di Fiditalia, è un credito aperto 365 giorni all’anno. E’ possibile utilizzarla per qualsiasi tipo di spesa ed effettuare il rimborso in comode rate mensili che andranno a ricaricare di volta in volta la linea di credito. Niente più pensieri quindi né per i viaggi, né per lo shopping, né al ristorante, per fare benzina o per i caselli autostradali, e qusto sia in Italia che all’estero. Il circuito di appartenenza è quello MasterCard o Visa ed è possibile ritirare contante dagli sportelli abilitati. Carta Eureka è gratuita senza nessun costo di attivazione; gratis anche le funzioni di ricarica cellulari, pagamento bollette, acquisto biglietti ferroviari, rifornimento carburante, pagamento tasse e canoni vari,  pagamento bollo auto e moto, consultazione estratto conto via telefono e on-line. La linea di credito va da 1.000 a 5.000 euro e la rata minima di rimborso mensile è di 20 euro, personalizzabile a piacimento per cifre superiori. Fiditalia offre ai suoi cleinti “Proxilia Card”, la speciale copertura assicurativa che protegge tutte le tue carte di credito e il tuo Bancomat pagando solo una piccola cifra aggiuntiva.

14 November 2008

Carta Clessidra di Banca Intesa

Banca Intesa propone sul mercato Clessidra, una Carta Prestito a rimborso programmato. La valdità della carta è di tre anni, durante i quai sarà possibile acquistare presso tutti i negozi che accettano aìcarte di credito del circuito Mastercard, comprare su internet, ottenere anticipi di contante tramite bonifico sul c/c o ritirare agli sportelli bancomat abilitati. Appartenente alla categorie delle carte revolving Clessidra permette di rateizzare il rimborso delle somme spese a un tasso di interesse contenuto. In particolare le modalità risultano estremamante flessibili in quanto la gestione del rientro è personalizzata e può variare di mese in mese a seconda delle esigenza. Il plafond di spesa caricato sulla carta va da un minimo di 2.500ad un massimo di 5.000 Euro; il TAN è al 9,50%

Mentre il TAEG lo 9,95%. Conoscere la disponibilità residua della carta è facile e immediato e su richiesta può essere attivato il servizio SMS di avviso per segnalare le richieste di autorizzazione di spesa fatte con carta Clessidra. E con Bonus Intesa San Palo i pagamenti effettuati con questa carta consentono di ottenere uno sconto sugli acquisti effettuati presso uno dei 12.000 punti vendita convenzionati su tutto il territorio nazionale.

13 November 2008

Carta Aura

Categoria: Carte di credito — Tags: , , , , , , — Roberto @ 23:34

Carta Aura è una delle prim carte revolving apparse sul mercato e sicuramente una della più diffuse anche ora che l’offerta è notevolmente aumentata. Vediamo nello specifico le condizioni che offre. E’ possibile disporre da subito di somme fino a 1.500 euro da spendere in completa libertà, con le garanzia di sicurezza e affidabilità fornite da Carta Aura (www.cartaaura.it). Il rimborso avviene in rate mensile di importo minimo pari al 4% del fido concesso; il tasso d’interesse mensile è il 1,56% (TAN: 18,72% – TAEG: 20,41%). La quota associativa, che permette di usufruire di tutte le convenzioni e gli sconti per i titolari previsti all’”Area vantaggi” è di 15 euro annuali. Il circuito è il diffusissimo Visa/Mastercard e i pagamenti e il prelievo si possono effettuare anche all’estero. E’ possibile richiedere il denaro anche tramite assegno o bonifico ed utilizzare la carta per gli acquisti su internet. Inoltre, con il pratico servizio SMS, si è sempre informati sulle somme disponibili.

3 October 2008

Le carte di credito contactless

Le carte di credito contactless sono la nuova frontiera della carte di pagamento. Non c’è più bisogno di effettuare la “strisciata” ma basterà semplicemente avvicinare la carta ad un lettore ottico. Le carte contactless  hanno incorporato un microchip a radiofrequenza  che  permette la trasmissione dei dati senza che ci sia un contatto fisico. Ora questa in sé potrebbe non sembrare una grossa differenza, ed effettivamente la novità interessante di queste carte è che le piccole transazioni (tra i 15 e i 25 euro a seconda del circuito della carta) potranno essere concluse off-line, cioè senza richiedere l’autorizzazione della banca, senza firma della ricevuta e senza inserimento del PIN. Il pagamento diventerà quindi automatico e prenderà solo qualche secondo e non i soliti 2/3 minuti. Ogni grande circuito ha ormai la sua carta contact less; Visa payWave, Mastercard pay Pass ed American Express Expresspay. La sicurezza del sistema è garantita da tecnologie tra le più sofisticate che risultano quindi difficilmente clonabili. In Italia l’unico progetto pilota è Tellcard, la carta di debito del Credito Valtellinese . Ma in Inghilterra i pagamenti con carte contactless iniziano a diffondersi; è di poco tempo fa la notizia che Coffee Republic, una catena di caffetterie, estenderà il nuovo sistema di pagamento a tutti i suoi pdv diretti, ossia ai suoi terminali di pagamento.

Powered by WordPress