GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

12 March 2009

Fineco propone Supersave al 3,50% netto

Categoria: investimenti — Tags: , , — viviana @ 19:01

SuperSave è l’offerta di “Pronti Contro Termine facili” già da tempo commercializzata sul mercato dalla banca retail Unicredit. In questi giorni Fineco ha lanciato una allettante promozione per cercare di guadagnare nuove quote di mercato. Supersave viene offerto al tasso promozionale del 4,00% lordo -che con la tassazione ridotta del PCT (12,5%) diventa il 3,50% netto- a tutti i clienti che trasferiranno i loro titoli dal un’altra banca alla Fineco. L’offerta può essere sommata ad altre promozioni in corso e vale vale indistintamente sia per le azioni che per le obbligazioni. Ci sono tuttavia dei limiti; il primo è che si ha la posibilità di investire solo in valuta europea e non anche in dollari come normalmente per il Supersave e la seconda che la durata può essere massimo di tre mesi e non di sei come da contratto ordinario. La cifra massima che si può destinar a Supersave sarà pari al valore dei titoli trasferiti. Un’offerta molto conveniente, non c’è che dire, ma più rivolta a chi ha cospicue somme che ai piccoli investistori. Queste condizioni infatti (soprattutto la breve durata) rendono veramente redditizio il trasferimento solo nel caso in cui le cifre investite siano alte.

16 February 2009

Moneybox Self Service di Unicredit

Sul fronte investimenti Unicredit ha messo in campo un’offerta dedicata anche ai piccoli investitori che offre rendimenti interessanti rispetto all’attuale panoramica del mercato. Si chiama Moneybox Self Service e permette di investire online la somma scelta a partire da un minimo di 5.000 euro. La durata dell’investimento è sul brevissimo termine: 1, 2 o 3 mesi e la modalità è il Pronti contro termine, metodo molto usato da tante proposte di investimento di cui ci è già capitato di parlare in precedenti articoli. Il rendimento netto varia a seconda della somma investita e del periodo scelto. Vediamo il prospetto informativo che si trova sul sito Unicredit (www.unicredit.it): per le somme da 5.000 a 100.000 euro il tasso è per 1 e 2 mesi il 2% e per 3 mesi il 2,25%. Per gli importi superiori a 100.000 è sempre il 2,2%. I tassi suindicati si intendono netti. Altro risparmio è dato dal regime fiscale di tassazione che è quello agevolato. Ricordiamo che sugli intressi maturati verrà applicata la ritenuta del 12,5% anzichè del 27%. Moneybox Self Service non prevede nessun costo di sottoscrizione. Il servizio sel service di investimento è attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì di norma dalle ore 9.30 alle ore 21.30 e per accedervi è necessario essere registrati per effettuare operazioni di banking online.

9 December 2008

Banca Mediolanum al 4% netto

Categoria: Banche — Tags: , , , — Roberto @ 21:58

Entro il 31 dicembre 2008 sarà possibile sottoscrivere “Mediolanum Tasso Netto” il PCT appena lanciato sul mercato da Banca Mediolanum. L’investimento offre un rendimento del 4% netto. Visto il recente taglio dei tassi da parte della Bce è un’offerta da prendere considerazione; non pochi saranno infatti gli istituti di credito che abbasseranno le percantuali dei rendimenti per allinearli al nuovo costo del denaro. “Mediolanum tasso netto” non è però alla portata di tutti, come spesso succede per la stssa tipologia di prodotti immessa sul mercato; il limite minimo di investimento in questo caso è fissato a 15.000 euro. Altra limitazione è che Mediolanum (www.bancamediolanum.it) ha già stanziato la quota massima di sottoscrizioni da raccogliere; in caso di raggiungimento del tetto le adesioni si fermeranno anche prima del 31 dicembre. Per finire un altro difetto anch’esso molto diffuso: “mediolanum tasso netto” potrà essere sottoscritto solo da chi ancora non è cliente. Data la situazione, si consiglia di scegliere la durata a 4 mesi, in modo da poter approfittare a fondo di un’offerta che sarà difficilmente prorogata in questa congiuntura di taglio dei tassi.  

 

9 October 2008

Approfondimenti: i PCT

Categoria: investimenti — Tags: , , — Andrea @ 11:20

Negli scorsi giorni abbiamo parlato delle misure di sostegno del sistema del credito e in particolare del Fondo interbancario di tutela dei depositi (vedi sull’argomento). In questo momento di incertezza è buona cosa essere informati, allora vediamo cosa succede agli altri strumenti finanziari che non rientrano nella tipologia tutelata dei depositi. I PCT sono un investimento molto utilizzato dai piccoli e medi investitori perché abbastanza sicuri e dal semplice funzionamento. Ma la domanda che molti si fanno ora è: sarà veramente un investimento sicuro? Cerchiamo di capire il loro funzionamento. Un PCT è un contratto con cui un soggetto acquista dei titoli da una banca, che contestualmente si impegna a riacquistarli ad una data scadenza e ad un prezzo prefissato. Il prezzo di riacquisto non è legato all’andamento del mercato, quindi da questo punto di vista è un investimento sicuro. L’unico rischio è quello del fallimento della banca che non potrà onorare il contratto alla scadenza. Ma anche in questa remota ipotesi l’investitore resta in possesso dei titoli non riacquistati dalla banca e potrà quindi rivenderli sul mercato. Alla luce di quanto detto quindi i PCT si configurano come uno strumento non rischioso, con l’unica accortezza di verificare che il titolo sottostante oggetto della compravendita sia un titolo “sicuro” e non eccessivamente soggetto alla variabilità del mercato.

30 September 2008

Nuova offerta Barclays,” 5% netto”

Categoria: investimenti — Tags: , , , — Roberto @ 11:11

Anche Barclays (www.barclays.it) risponde alle ultime offerte delle dirette concorrenti nel settore lamciando l’offerta “5% netto” che permette appunto di ottenere una remunerazione pari alla percentuale che da il nome alla promozione. Come sempre in questi casi prima di entusiasmarsi è bene analizzare i dettagli. Per prima cosa bisogna sapere che l’offerta prevede la sottoscrizione di un PCT e la contestuale attivazione del conto zero spese “Essential plus”. Il PCT vero fulcro dell’operazione, è a 6 mesi e può essere rinnovato per altri 6 se si decide di usufruire di altri servizi della banca (domiciliazione delle bollette, accredito dello stipendio, accensione di un mutuo o di un prestito). Oltre i 12 mesi sarà ancora possibile sottoscrivere dei PCT ma non si avrà più diritto al tasso promozionale. Anche in questo caso l’offerta vale solo per investimenti superiori o pari a 50.000 euro. Esiste la possibilità di investire anche da 10.000 in su, ma in questo caso il tasso di rendimento non sarà più il 5% ma bensì il 4,5%.  

25 September 2008

L’offerta di investimento Unicredit Special Five

Categoria: investimenti — Tags: , , , — Andrea @ 16:14

Unicredit propone sul mercato un’offerta molto vantaggiosa per chi vuole investire una somma cospicua PCT. Ricordiamo che PCT sta per Pronti Contro Termine, ed indica una particolare forma di investimento nella quale si acquistano dei titoli e contestualmente ci si impegna a rivenderli ad un prezzo prefissato e ad una scadenza predeterminata. In questo caso la rendita netta è del 5,00% annuo ed è valida per il momento fino a fine settembre 2008. Non alla portata di tutti, dato che l’offerta è valida per chi investe almeno 50.000 euro, ma sicuramente molto vantaggiosa in quanto la rendita risulta superiore alle migliori offerte del mercato di uno 0,75%, che non è poco. La formula Unicredit Special Five prevede che almeno il 20% della somma investita vada in uno di questi prodotti:

  • Fondo comune di investimento a capitale garantito,
  • Gestione di portafogli FocusInvest Plus
  • Polizze assicurative UniDiamond Plus New e UniSmart 2008 Plus.

Il PCT ha durata di 6 mesi e al rinnovo la rendita è fissata in base al tasso Euribor a 6 mesi più lo 0,30%. Facendo una media delle oscillazioni dell’Euribor degli ultimi mesi il tasso lordo sarebbe di 5,24+0,30% = 5,54% lordo, cioè (ricordiamo che la tassazione è al 12,5%) 4,84% netto. L’offerta è valida però solo per due rinnovi al massimo.

Powered by WordPress