GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

31 October 2011

Mutuo BancoPosta Acquisto a tasso fisso, la soluzione “certa” di Poste Italiane

Categoria: Mutui — Tags: , , — Andrea @ 11:53

mutuo-bancoposta-acquisto-tasso-fissoIl mutuo a tasso fisso è la soluzione più stabile per acquistare casa e Poste Italiane riserva ai clienti che cercano sicurezza e prevedibilità BancoPosta Acquisto, mutuo a tasso fisso e durata fissa (massimo 30 anni).
I vantaggi del tasso fisso, e i relativi svantaggi, sono più o meno noti (per un approfondimento leggere qui) e anche questo mutuo non diverge dalle altre proposte del mercato.
Si tratta di una soluzione di finanziamento che parte dai 5 anni e, con incrementi di 5 anni, arriva ad una durata massima pari a 30 anni. Il capitale finanziato può raggiungere l’80% del valore di perizia dell’immobile da acquistare e posto come garanzia.
(more…)

1 September 2010

Postepay MoneyGram Rewards, la ricaricabile per inviare denaro all’estero

Categoria: Carte di credito — Tags: , , , — Andrea @ 14:52

Postepay-MoneyGram-RewardsPostepay MoneyGram Rewards è una carta di credito prepagata e ricaricabile che fornisce un servizio aggiuntivo, il trasferimento denaro all’estero. In sostanza questa carta consente, recandosi presso uno sportello di Poste Italiane, di inviare denaro contante in tutti i paesi in cui è attivo il servizio MoneyGram. Non è richiesto quindi un versamento in contanti o avere un libretto o conto postale. In più viene offerto uno sconto del 5% sulle commissioni dell’operazione di invio del denaro.
La carta ha un buon grado di controllo sulle spese effettuate: (more…)

4 September 2009

Continua la convenienza della promozione “PosteMobile-PostePay”

postemobilepostepay

Non più due mesi come annunciato in partenza all’inizio di luglio, ma bensì sei mesi durerà la promozione “PosteMobile-PostePay” prorogata prima della scadenza del 31 agosto fino al 31 dicembre 2009. Un grande successo quello raccolto da questa offerta dell’operatore di telefonia mobile del gruppo Poste Italiane, che permette di ricevere un bonus di un euro utilizzabile come traffico telefonico per ogni ricarica effettuata sulla poste pay, fino a un massimo di due mensili. Praticamente Poste Italiane rimborsa ai possessori di una SIM Poste Mobile il costo di ricarica della Poste Pay, che è appunto di un euro; il bonus verrà accreditato entro il 15 del mese successivo. Questa promozione va ad incentivare l’utilizzo dei “Servizi Semplifica” che, tramite cellulare, permettono di conoscere lo stato della carta Poste Pay o del conto Bancoposta ed anche di effettuare delle disposizioni: pagare i bollettini addebitandoli sul conto, ricaricare il cellulare, autorizzare bonifici e conoscere in tempo reale il saldo e la lista degli ultimi movimenti.   

17 July 2009

E-commerce più caro dopo l’aumento dei prezzi delle raccomandate

Categoria: Risparmio — Tags: , — Roberto @ 12:12

Poste Italiane tira dritto nonostante le tante proteste che si sono scatenate dopo l’annuncio di un aumento delle tariffe di raccomandate e assicurate. Il nuovo adeguamento, fortemente penalizzante per i consumatori, porterà i prezzi delle raccomandate nazionali alle stelle, con aumenti in alcuni casi del 45%. Le raccomandate fino a 20 grammi passano da 2,80 a 3,30 euro; per i 30 grammi si passa dai 3,20 euro ai 4,40 e per un plico da 60 dai 3,25 euro precedenti si è passati ai 4,75 euro. Per l’estero al situazione è ancora più preoccupante dato che una raccomandata da 1 a 2 chilogrammi diretta in Australia ci costerà 34 euro contro i 24,50 del mese scorso. Idem per i pacchi destinazione Germania che con le stesse caratteristiche costeranno 19 euro invece di 12. Le proteste più vibranti sono arrivate dalla community dell’e-commerce; le transazioni di compravendita saranno infatti notevolmente penalizzate da questi rincari. Un vero peccato dato i forti risparmi possibili negli acuisti in rete che comunque, nonostante i rincari nelle spedizioni, rimarranno sempre fortemente competitivi rispetto al mercato classico.

17 June 2009

Concorso Postepay, vinci viaggi e altri straordinari premi

Categoria: Carte di credito — Tags: , , , — viviana @ 17:45

postep

Compra & Vinci, si potrebbe riassumere così la nuova iniziativa delle Poste Italiane che ha collegato alla sua carta di pagamento più diffusa, la Postepay, un concorso a premi denominato “Il resto del mondo in 90 giorni“. Per partecipare bisogna usare gli estremi della ricevuta di un pagamento effettuato con la carta e registrarsi sul sito www.ilrestodelmondo.it e scoprire se si è tra i vincitori dei tanti premi giornalieri assegnati, che possono essere videocamere Samsung, buoni experience Smartbox e navigatori TomTom. Chi conclude almeno due transazioni mensili potrà partecipare all’estrazione di un viaggio per due persone a Dublino, Il Cairo o Shanghai. Il super premio finale è invece, come recita il nome del concorso, un viaggio intorno al mondo facendo sosta in tutte le città summenzionate e potrà essere assegnato solo a chi inserisce nel sito almeno sei transazioni. Un motivo in più per usare la carta Postepay nei pagamenti quotidiani! I termini per la partecipazione scadono il 13 luglio 2009 e oltre alla carta classica sono valide anche le transazioni effettuate con la Junior e le co-branded.  

20 May 2009

Mutui e prestiti Poste Italiane, aggiornamento dei tassi

Un aggiornamento su mutui e prestiti BancoPosta, in particolare sull’andamento dei tassi, con la scusa della recente quanto strana ramanzina del ministro Tremonti contro le banche che non adeguano i tassi agli standard europei. Sul mutuo delle Poste Italiane non si riscontrano cambiamenti significativi, né in negativo né in positivo. Le caratteristiche positive sono la possibilità di ottenere gratuitamente una carta di credito BancoPosta Classica per tutta la durata del mutuo con un fido mensile di 1.600 euro e di avere uno sconto del 20% sul premio della polizza Postacasa, che assicura mutuo e abitazione. Il mutuo d’altra parte, come ogni finanziamento BancoPosta è esente da spese di istruttoria, incasso di invio di comunicazioni e di ogni altra spesa aggiuntiva. Dove invece la convenienza risulta palesemente significativa è sul Prestito BancoPosta. Da gennaio 2009 il tasso applicato sul credito è sceso di ben l’1,40%, con riferimento al tasso annuo nominale, portando Tan all’8,50%  e Taeg all’8,85% per i finanziamenti da 10.000 a 30.000 euro e Tan al 9,50% e Taeg 9,94% per quelli sotto i 10.000. La comodità dei prodotti finanziari di BancoPosta è che è facile richiederli nei quasi diecimila uffici postali disseminati per tutto il territorio nazionale.   

14 May 2009

Soluzione conciliata sul caso delle polizze index linked di PosteVita

Dopo che a Gennaio Poste Italiane, attraverso il settore Poste Vita, aveva ammesso che le polizze index linked ‘Programma Dinamico”, avevano investito in titoli tossici perdendo gran parte del loro valore è scoppiata la polemica da parte dei clienti. In primis perché l’azzardo non era commisurato al profilo di rischio dichiarato per i prodotti e in seconda istanza perché l’azienda aveva deciso unilateralmente una strategia di uscita da questa situazione, proponendo di passare ad un altro prodotto Poste Italiane.

Le associazioni dei consumatori sono riuscite, prima volta nella storia, ha convincere l’azienda ad avviare u percorso di conciliazione che portasse ad una fuoriuscita concordata con gli investitori e non imposta dall’azienda responsabile del problema. L’intesa mette nero su bianco che i sottoscrittori delle polizze index linked della serie ‘Programma Dinamico Valore Reale, Ideale, Raddoppio e Index Cup’, emesse tra il 2001 e il 2002, se non soddisfatti dalle proposte alternative dell’azienda potranno scegliere la procedura giudicata migliore per proteggere il loro investimento.

19 February 2009

Nuovo lettore BancoPosta

Categoria: Conti correnti — Tags: , — Riccardo @ 15:48

E’ il nuovo dispositivo, in distribuzione gratuita presso gli uffici di poste italiane, che rende ancor più semplice e sicuro effettuare le consuete operazioni di pagamento online (bonifici, ricarica carte postepay, etc.) sul sito poste.it.
L’idea è questa: invece di digitare ogni volta i numeri richiesti dal “codice dispositivo”, operazione laboriosa e che spesso porta ad errori, collegando al proprio pc il nuovo lettore questo passaggio avverrà in automatico, eliminando errori e perdite di tempo. Il lettore compone un codice nuovo per ogni operazione, innalzando così il livello di sicurezza. Resta invariato il sistema di autenticazione basato su nome utente e password.
Chi è interessato può ritirare il nuovo lettore nell’ufficio postale a cui fa riferimento il proprio conto BancoPosta.

9 February 2009

Promozione BancoPosta

La nuova promozione di Bancoposta si chiama “Più BancoPosta meno spese”, pensata premio fidelizzazione per i clienti che scelgono, hanno scelto o sceglieranno di aprire un conto bancoposta entro il 30 aprile 2009. La convenienza è centrata sulle spese di gestione conto che diventano di soli dodici euro l’anno per tutto il 2009 e il 2010, come dire un euro al mese! Ci sono delle condizioni però. Se si è nuovi correntisti basterà richiedere l’accredito dello stipendio o pensione e la domiciliazione di un’utenza. Basteranno 6 bonifici in entrata superiori a 500 euro e almeno un addebito in conto di un’utenza domestica. Per il 2010 il numero dei bonifici in entrata sale a 10, sempre superiori a 500 euro mentre gli addebiti delle utenze dovranno essere almeno 5. Se si è già correntisti ma senza addebito di stipendio le condizioni sono quelle sopra riportate. L’ultimo caso è di chi è già correntista e ha già l’accredito dello stipendio in conto corrente; in questo caso basterà sottoscrivere la Carta di credito BancoPosta Classica entro il 30 aprile 2009 e utilizzarla per almeno 30 operazioni mediante POS nell’anno 2009 e per almeno 30 operazioni mediante POS nell’anno 2010.Se si è già titolari di una Carta di credito BancoPosta Classica sarà sufficiente effettuare un numero di 30 operazioni POS sia nel 2009 che nel 2010. Per ulteriori informazioni e per aderire è possibile contattare il numero verde 800.00.33.22.

4 February 2009

Nuovi Buoni Fruttiferi Postali

Categoria: investimenti — Tags: , , — viviana @ 13:53

Poste Italiane emette una nuova serie di Buoni Fruttiferi Postali per cercare di intercettare il risparmio che rifugge da più rischiose alternative. Sono molti ma cercheremo di fare un riassunto delle principali caratteristiche di ognuno, fermo restando che ulteriori specifiche, per chi fosse interessato, si possono trovare sul sito www.poste.it. Il Buono BFPPremia – Serie ”P17” è dedicato ai risparmiatori più accorti che preferiscono diversificare gli investimenti per sfruttare al meglio le variazioni dei mercati azionari ma con sempre ferma la garanzia del capitale investito. Il Buono Indicizzato a Scadenza alle Borse Europee – Serie ”28P” prevede alla scadenza la possibilità di ricevere un premio extra, oltre capitale e interesse prefissato, pari all’incremento registrato dall’indice azionario Dow Jones EURO STOXX 50.  Il Buono Dedicato ai Minori – Serie ”M32” è pensato per i minorenni, come regalo “intelligente” da riscuotere al compimento della maggiore età. Il Buono Indicizzato all’Inflazione Italiana – Serie ”I37” protegge l’investimento dall’aumento del costo della vita rivalutandosi secondo l’indice ISTAT FOI (Famiglie di Operai e Impiegati). Il Buono a 18 Mesi – Serie ”1P8” è quello più a breve termine con tassi d’interesse crescenti su base semestrale. Il Buono Ordinario Ventennale – Serie ”B52” è un classico a unga scadenza che garantisce il capitale investito e un interesse assicurato fissato al momento della stipula.

Older Posts »

Powered by WordPress