GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

12 April 2010

Prestamì, il prestito di Agos Ducato senza le spese accessorie

Categoria: Prestiti — Tags: , , — Andrea @ 17:36

logo-agosAgos Prestamì è il finanziamento a tasso fisso proposto da Agos. La sua caratteristica principale è l’assenza di spese accessorie. Non sono presenti infatti
- commissioni di apertura pratica ed istruttoria
- spese di incasso rata
- spese per comunicazioni periodiche (ad eccezione delle obbligatorie) (more…)

15 January 2010

Il prestito che batte la concorrenza: Ducato Meglio Così

Categoria: Prestiti — Tags: , , , — Riccardo @ 11:57

logo-agosIl mondo dei prestiti e delle finanziarie è sempre più simile al mondo della grande distribuzione e dei supermercati.
Il prestito Meglio Così di Ducato Agos ricalca fedelmente le offerte del tipo “hai visto in un altro negozio questo televisore ad un minor prezzo e da noi costa di più? Beh, te lo diamo ad un prezzo addirittura inferiore alla concorrenza!”. Cosa significa? Se ci si presenta in una finanziaria Agos con un preventivo ad un tasso particolarmente vantaggioso, richiedendo il prestito personale Meglio Così, ci verranno applicate delle condizioni ancora migliori del preventivo portato. (more…)

7 October 2009

Il prestito Tuttofare Casa di Antonveneta

tuttofareQuesto prestito proposta dalla Antonveneta Gruppomontepaschi va incontro alle esigenze di chi intende sostenere delle spese di ristrutturazione/ammodernamento, anche immobiliare, per la propria abitazione. Il massimale ottenibile è notevole, 60.000 €, ben al di sopra del solito prestito personale e si colloca tra quest’ultimo e un mutuo vero e proprio anche considerando il periodo di rimborso massimo (10 anni!).
Vista l’entita e la durata di questo sostanzioso prestito, la banca raccomanda la stipula di un’assicurazione che copre dai rischi di mancati guadagni futuri; cosi se a un certo punto si è nell’impossibilità di restituire il prestito, per motivi gravi e documentati, l’assicurazione copre il rischio. Trattandosi di un prestito per l’abitazione, inoltre, vengono offerti altri servizi assicurativi agevolati complementari relativi all’immobile (incendio, allagamenti, ecc) e ai lavori supplementari di emergenza necessari .
La stipula del contratto prevede la presentazione dei documenti attestanti il reddito, o in ogni caso una garanzia; se la casa è di proprietà ovviamente può essere presentata come garanzia, ma attenzione le banche non sono agenzie immobiliari e valutano bene se correre il rischio di accollarsi un immobile da rivendere!

11 November 2008

Bnl propone “AdottAMI” il prestito a tasso fisso per chi vuole adottare

Categoria: Finanziamenti — Tags: , , — viviana @ 19:42

La Bnl (www.bnl.it)  ha ideato un finanziamento destinato a supportare le necessità di chi ha in progetto di adottare un bambino all’estero. Come è noto quello dell’adozione è un iter lungo e difficoltoso che spesso porta via anche molti soldi per le pratiche e per i viaggi. Le stime dicono che per da quando si avvia a quando si conclude il processo di adozione comporta spese che vanno da un minimo di 7 mila a un massimo di 25 mila euro. Questo finanziamento è stato pensato in collaborazione con l’Associazione Amici dei bambini (AiBi, www.aibi.it). AdottAMI prevede un prestito fino ad un massimo di 30 mila euro con condizioni speciali e a concessione immediata. Il piano di rientro può avvenire in 120 rate mensili per gli importi sopra i 10 mila euro, mentre per quelli inferiori la dilazione è di massimo 60 mesi; il periodo minimo invece è di sei mesi. Non ci sono spese d’istruttoria, il tasso è fisso e  il Tan, il tasso annuo nominale, è del 5,95% mentre il Taeg, il tasso annuo effettivo globale comprensivo di tutte le spese, è pari al 6,11%.

19 October 2008

La cessione del quinto di Deutsche Bank

Categoria: Prestiti — Tags: , , — viviana @ 16:59

Nel pacchetto prestiti personali di Deutsche Bank (www.deutschebank.it) c’è un’ottima offerta nella categoria della cessione del quinto. Questa formula, lo ricordiamo, permette di detrarre l’importo della rata di rimborso del prestito direttamente dalla busta paga, nella misura appunto di un quinto. Il tutto si trasforma in un maggiore praticità per il cliente e in una garanzia ulteriore per la banca che può trattenere la somma alla fonte riducendo di molto i rischi di insolvenza. Per questo i prestiti con la cessione del quinto sono molto vantaggiosi. In particolare, la proposta di Deutsche Bank prevede dei finanziamenti fino a 75.000 euro rimborsabili ratealmente in un massimo di 120 mesi con un TAEG trasparente che include anche i costi delle coperture assicurative associate a questi prestiti.  Il preventivo è più che veloce! In soli 10 minuti, dal sito della banca, potrete calcolare il vostro piano di ammortamento personalizzato.

16 October 2008

Dimezzo con Santander Consumer Bank

Categoria: Prestiti — Tags: , , — Roberto @ 18:40

Il gruppo Santander, uno degli Istituti di credito più conosciuti in Europa, è ormai saldamente radicato anche nel mercato del credito italiano con più di 60 filiali e 21.000 negozi convenzionati, che in numeri reali significano qualosa come 4,5 milioni di clienti. La forza di questo gruppo è sempre stata l’attenzione ai risparmiatori con una serie di proposte sempre nuove per soddisfare le esigenze di una clientela ampia e variegata. Prendiamo il nuovo prestito personale ad esempio: si chiama Dimezzo ed è perfetto per chi vuole usufruire di un comodo piano di rimborso anche quando il futuro lavorativo è incerto. Questa nuova formula di prestito prevede che arrivati alla soglia della metà del piano di rimborso la rata venga dimezzata. Si possono richiedere cifre dai 5.000 ai 30.000 euro e restituirli con rate fino a 84 mesi. Importanti assicurazioni anche sull’iter del finanziamento, la Banca Santander (www.santanderconsumer.it) infatti si impegna a redere disponibili le somme richieste sul conto 24 ore dopo l’approvazione dell’istruttoria.

10 October 2008

Prestito personale Deutsche Bank

Categoria: Finanziamenti — Tags: , , — Roberto @ 10:23

La banca tedesca Deutsche Bank lancia sul mercato un nuovo prestito personale per intercettare la fetta di mercato dei lavoratori senza un contratto a tempo indeterminato e più in generale tutti coloro hanno delle urgenze che non si conciliano con i tempi lunghi delle istruttorie classiche dei finanziamenti. Il prestito personale di Deutsche Bank arriva fino a un tetto massimo di 30.000 euro da restituire secondo un piano di rimborso personalizzato e conveniente a partire da 75 fino a 120 rate mensili. L’istruttoria può essere avviata anche online, compilando il formato sul sito dell’Istituto di credito (www.deutsche-bank.it). La banca risponderà tempestivamente e una volta approvata l’istruttoria la somma richiesta verrà celermente accreditata sul conto. L’offerta è rivolta a tutti i cittadini italiani e stranieri di età compresa fra i 18 ed i 70 anni  che siano lavoratori dipendenti a tempo determinato e indeterminato, lavoratori autonomi, liberi professionisti, lavoratori atipici o pensionati.

23 September 2008

Prontissimo, il nuovo prestito di BancoPosta

Categoria: Prestiti — Tags: , , — viviana @ 10:38

PosteItaliane ha presentato a ridosso dell’estate una nuova formula di prestito. Prontissimo, un nome altisonante ma a quanto pare meritato vista la rapidità con cui è possibile ottenerlo. Ma la novità che riteniamo importante segnalare sta nel fatto che questo nuovo prestito personale è pensato per chi non ha, e non vuole avere, un conto corrente. Chiunque, in un’età compresa tra i 18 i 70 anni, e in grado di dimostrare di svolgere un’attività lavorativa anche atipica, autonoma o precaria, potrà recarsi agli sportelli BancoPosta (www.poste.it/bancoposta) e richiedere una somma che va dai 1.500 ai 5.000 euro che dovranno essere restituiti in un lasso di tempo che va dai 36 ai 60 mesi. Ricapitolando quindi per richiedere prontissimo basta presentarsi negli uffici postali abilitati con un documento d’identità e il codice fiscale, l’ultima busta paga, il cedolino pensione o il Modello Unico (se sei un lavoratore autonomo). Il prestito non prevede spese di istruttoria e spese per l’estinzione anticipata, né commissioni per l’incasso delle rate e per l’invio delle comunicazioni; le condizioni sono il TAN del 12,90% e TAEG/ISC massimo del 13,70%.  Insomma un’ottima proposta per chi vuole un prestito a breve termine facile e poco oneroso.

Powered by WordPress