GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

5 November 2008

Prestiti senza busta paga

Categoria: Prestiti — Tags: , — Roberto @ 23:33

Si sente spesso parlare di prestiti senza busta paga, e anche su Guida Economica abbiamo affrontato la questione mettendo in guardia sulle truffe di cui si può cadere vittime quando si cerca un prestito a tutti i costi. Ma vediamo se e come le cose sono cambiate e quanto il mercato del credito sicuro si è aperto alle richieste dei soggetti non garantiti. Intanto c’è da dire che l’attuale crisi non aiuta né a trovare lavori con contratto regolare né a rendere più flessibili le banche! Prendendo in considerazione il settore mutui, che poi è quello più interessante, c’è sicuramente da dire che non è pensabile di avere un mutuo che copra il 100% del valore dell’immobile, diffidate quindi di chiunque ve lo prometta. La situazione cambia se invece si ha bisogno di un mutuo che copra il 60% o meno del valore della casa, perché così potrebbe bastare la garanzia dell’ipoteca sull’immobile. Anche in questo caso però la banca vorrà in qualche modo assicurarsi sulle entrate economiche del richiedente, anche se non regolari, richiedendo lo storico dell’ultimo trimestre o semestre del vostro estratto conto bancario o del libretto di deposito o una dichiarazione del datore di lavoro che però difficilmente verrà rilasciata.

6 October 2008

Diamo Credito agli studenti

“Diamogli Credito” è un progetto lanciato nel marzo 2008 dal Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive, il Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione e il Ministro dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana. Gli studenti tra i 18 e i 35 anni che rispondono a determinati requisiti di merito potranno usufruire di un prestito superagevolato che è possibile richiedere anche senza avere una busta paga. L’importo erogabile è di 6.000 euro può essere utilizzato per spese come pagare tasse e contributi universitari, partecipare a un programma Erasmus di scambio, iscriversi a un master postuniversitario, acquistare un computer portatile con connessione wi-fi, pagare le spese di affitto se si è fuori sede. Il prestito giovani può essere richiesto da studenti italiani e stranieri sia comunitari che non, con l’unico vincolo di avere residenza anagrafica nel nostro paese. In caso di ritardo nel pagamento delle rate di rimborso verranno applicati, per i primi 3 mesi, solo gli interessi di mora. Se in seguito non sarà possibile ottenere il pagamento di quanto dovuto il fondo di garanzia istituito presso il Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive si farà carico di rifondere il 50% del debito.

23 September 2008

Prontissimo, il nuovo prestito di BancoPosta

Categoria: Prestiti — Tags: , , — viviana @ 10:38

PosteItaliane ha presentato a ridosso dell’estate una nuova formula di prestito. Prontissimo, un nome altisonante ma a quanto pare meritato vista la rapidità con cui è possibile ottenerlo. Ma la novità che riteniamo importante segnalare sta nel fatto che questo nuovo prestito personale è pensato per chi non ha, e non vuole avere, un conto corrente. Chiunque, in un’età compresa tra i 18 i 70 anni, e in grado di dimostrare di svolgere un’attività lavorativa anche atipica, autonoma o precaria, potrà recarsi agli sportelli BancoPosta (www.poste.it/bancoposta) e richiedere una somma che va dai 1.500 ai 5.000 euro che dovranno essere restituiti in un lasso di tempo che va dai 36 ai 60 mesi. Ricapitolando quindi per richiedere prontissimo basta presentarsi negli uffici postali abilitati con un documento d’identità e il codice fiscale, l’ultima busta paga, il cedolino pensione o il Modello Unico (se sei un lavoratore autonomo). Il prestito non prevede spese di istruttoria e spese per l’estinzione anticipata, né commissioni per l’incasso delle rate e per l’invio delle comunicazioni; le condizioni sono il TAN del 12,90% e TAEG/ISC massimo del 13,70%.  Insomma un’ottima proposta per chi vuole un prestito a breve termine facile e poco oneroso.

Powered by WordPress