GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

16 March 2009

Tempo di bilanci per Assicurazione.it

Categoria: Assicurazioni — Tags: , , , , — Roberto @ 22:47

Assicurazione.it è un sito nato da pochi mesi che permette di confrontare le tariffe di 12 tra le più importanti compagnie presenti sul mercato. E’ in breve diventato un sito di riferimento per chi vuole risparmiare sulla nuova assicurazione  ma anche da chi ne ha già una ma si vuole rendere conto se ci sono offerte più vantaggiose. Il portale ha festeggiato quota 1.000 preventivi giornalieri rendendolo noto in una recente comunicazione nella quale annunciava l’imminente apertura della sezione dedicata all’assicurazione moto e scooter. La media dei visitatori giornalieri è di 5.500 di cui la maggioranza sembrano essere uomini, nella misura del 77%, e di età media 39 anni. “Il sito, commenta Alberto Genovese, CEO di assicurazione.it, nasce da un’esigenza di chiarezza e trasparenza in un mercato estremamente articolato e complesso, e vuole porsi come strumento imparziale e attento ai bisogni dei consumatori e delle compagnie. Lavoriamo ogni giorno per sfatare il mito della polizza e dell’assicurazione migliore in assoluto. Esistono migliaia di profili possibili e pertanto non può esistere un’unica soluzione per tutti”.

25 February 2009

Nuovo sondaggio RcAuto

Categoria: Assicurazioni — Tags: , , , , — viviana @ 22:00

Ancora un sondaggio sul mondo delle assicurazioni per seguire passo passo l’andamento di un mercato in continua crescita e cambiamento grazie alla presenza di un’offerta quantitativamente e qualitativamente massiccia. E proprio sulla crescita della concorrenza si focalizza il quadro fatto dall’Associazione Brokers (Aiba) che porta con se un’aumentata convenienza e prefigura rosei scenari per l’imminente futuro e per le tasche degli italiani. Uno dei dati più interessanti è quello sui premi assicurativi che nel 2008 sarebbero calati ai livelli di prima del 2006; il premio medio calcolato e’ stato di 750 euro. Questo abbassamento dei premi, dovuto in gran parte alle offerte di nuove compagnie ha provocato un’alta mobilità nel settore: sono stati l’8% gli assicurati che hanno cambiato compagnia. Altri dati sono sulla contrazione della raccolta auto (-3%; -1% già nel 2007), la riduzione del conto tecnico complessivo (a partire dal 2006), l’incremento della frequenza di sinistri (a partire dal 2007) e l’incertezza sul costo medio dei sinistri (dopo un miglioramento nel 2007).  Per gli addetti al settore è stato studiato un’utile strumento che permette di comparare le tariffe online; si chiama Check-It-Auto ed è rivolto solo agli operatori.

26 January 2009

La nuova campagna pubblicitaria di Zurich Connect

Zurich Connect, il nuovo brand di Zuritel, parte con una grande campagna pubblicitaria “Battiamo la tua polizza auto! Scommettiamo?”. L’abbiamo sicuramente vista capeggiare sui cartelloni delle nostre e in città e anche in televisione. In sostanza si tratta di una sfida; ebbene si, Zuritel sostiene di essere l’assicurazione più conveniente, considerando oltre alla Rca base anche il profilo incendio e furto e per dimostrarlo è disposta a scommettere con ogni singolo potenziale cliente che deciderà di dedicare cinque minuti del suo tempo e fare un preventivo online con la compagnia. Se la pretesa di Zurich Connect non si rivelerà corretta e la vostra attuale assicurazione risulterà più conveniente della nuova proposta, la compagnia rimborserà il cliente inviando 10 euro in buoni carburante. Un buon modo sicuramente per vincere l’inerzia dei consumatori italiani che spesso non si pongono nemmeno il problema del risparmio e preferiscono restare con la compagnia di fiducia. Un modo innovativo per dare una scossa al mercato, con una campagna accattivamente che non mancherà di solleticare la curiosità di tanti italiani. Che percentuali di nuovi assicurati questo porterà alla compagnia è tutto da vedere, ma sicuramente zurich connect ha fatto un debutto in grande stile che non mancherà di far parlare di sè anche nell’immediato futuro.

29 December 2008

AXA Assicurazioni lancia il “Patto per i giovani”

Dedicato a chi ha tra i 18 e i 26 anni d’età il “Patto per i giovani è un decalogo stilato dalla compagnia assicurativa AXA dove si elencano le principali regole di condotta automobilistica comel’uso della cintura di sicurezza, il rispetto dei limiti di velocità, l’attenzione alla distanza di sicurezza, non fare uso di droghe e non bere alcolici prima di mettersi alla guida. Chi si impegna a rispettare questo codice dell’automobilista provetto sottoscrivendo il Patto potrà fruire di uno sconto del 35% sul premio della polizza Protezione Autogiov@ni. Ques’ultima è una polizza a consumo che grazie a un rilevatore satellitare applicato alla macchina riesce sempre a localizzare la vettura e registrare eventuali incidenti con un sensore di crash che si attiva automaticamente avvertendo la Centrale che può mettersi in comunicazione con il guidatore e mandare printamente i soccorsi se necessario. Questo anche grazie a un kit viva-voce che permette un collegamento costante con gli incaricati AXA. Ai giovani che sottoscrivono il “patto” verranno inoltre offerti tre test per l’alcolemia, in modo da poter valutare gli effetti dell’alcool sul proprio organismo.

28 December 2008

Claudio D’Orazio, l’assicurazione camper studiata da un camperista

Quando le offerte commerciali nascono da una passione condivisa. Claudio D’Orazio (www.claudiodorazio.it), titolare dell’omonima compagnia di assicurazioni è per sua stessa ammissione un camperista di lunga data ed è grazie all’esperienza accumulata macinando migliaia di chilometri in giro per il mondo che ha messo a punto una copertura contro tutti gli imprevisti che possono capitare agli appassionati della strada. Tra le particolarità della sua offerta di assicurazione per camper c’è la rinuncia alla rivalsa per la guida in stato di ebbrezza; i limiti del tasso alcolico sono stati ulteriormente abbassati ed è possibile erisultare positivi al test anche dopo un bicchiere di vino consumato durante i pasti, quindi meglio essere previdenti. La rinuncia alla rivalsa è importante anche in caso di sovrappeso del veicolo in quanto le normali coperture sono valide fino a 70 quintali. Altra interessante proposta è il solo rischio incendio che viene scorporato dal solito “incendio e furto”, per spendere di meno ma avere comunque una copertura importante per chi sta perennemente in mezzo ad altri veicoli ed usa gas e fuochi quotidianamente. Se invece si sceglie la classica incendio e furto sono coperti anche gli accessori del camper a patto che il loro valore sia aggiunto al valore del mezzo e venga conservata la documentazione fotografica e di acquisto. Questo vale anche per gli per gli audiovisivi stabilmente fissati sul camper (autoradio, navigatore…). Ultima segnalazione la tutela giudiziaria in caso di sinistro avvenuto all’estero senza la quale si dovrebbe provvedere da soli a tutte le spese legali anche in caso di ragione senza possibilità di rimborso. La garanzia prevede anche la “difesa penale” e la “clausola di dissequestro”.

18 December 2008

Prospettive e sbocchi del mercato assicurativo

Prometeia ha analizzato il mercato delle assicurazioni alla ricerca di nuovi sbocchi per il settore prendendo come riferimento le relazioni semestrali del 2008. In questo momento, come per qualsiasi altro mercato la priorità è garantire la sicurezza finanziaria del risparmiatore. In questa direzione si dovranno quindi orientare gli investimenti assicurativi consolidando il trend che aveva visto la divisione dell’investimento in assicurazione vita da quello finanziario o comunque la ridefinizione dei componenti a vantaggio di quella obbligazionaria. La capacità di raccolta degli investimenti da parte del settore assicurativo è in calo, a causa sia della crisi che della conseguente mancanza di prospettive allettanti per gli investitori. In una situazione difficile anche il mercato RC auto, in fase di ridefinizione a seguito dei cambi nella normativa e in una fase di passaggio rispetto alle politiche sulle tariffe in bilico tra un’atteggiamento aggressivo e un altro che in una situazione di contrazione della raccolta fa diminuire il premio medio. Il comparto danni non auto è invece in crescita.

26 November 2008

AXA assicura tempi di risarcimento certi

AXA Assicurazioni ha adottato negli scorsi giorni una Carta degli Impegni per favorire la trasparenza delle operazioni in cui sono stabiliti tempi certi per il risarcimento danni. I sinistri RCauto con danni inferiori ai 2.000 euro e constatazione amichevole firmata da ambo le parti verranno risarciti entro 21 giorni, sempre che il cliente si premuri di consegnare tutte le informazioni e i documenti richiesti e permetta al perito di visionare l’auto entro 2 settimane dall’incidente. Come garanzia di questo impegno Axa assicurazioni ha istituito un risarcimento, a partire dal mese di dicembre 2008, al cliente in caso di ritardi: un assegno di 50 euro e un bonus di ulteriori 50 euro per il rinnovo della polizza auto o per qualsiasi altro prodotto assicurativo della compagnia. Sempre per la RCauto si stabiliscono tempi massimi per la comunicazione delle informazioni di cui si ha bisogno per mandare avanti la pratica, come perito e liquidatore e lista dei documenti da presentare. Anche nel comparto Vita si punta a dimezzare i tempi imposti dalla legge per la liquidazione in caso di riscatto o di scadenza delle polizze vita: 15 giorni anziché i 30 previsti dalla normativa, per chi sceglie di ricevere il denaro attraverso bonifico bancario.

10 November 2008

Tariffe auto in ribasso per Genialloyd

Categoria: Assicurazioni — Tags: , , , — viviana @ 18:09

Genialloyd (www.genialloyd.it), la compagnia diretta telefonica e online di Allianz, lima i costi delle polizze auto. Con la sua politica estremamente personalizzata consentiva già in precedenza un risparmio in torno al 30% rispetto alle altre compagnie. Quest’anno, grazie anche a una diminuzione generalizzata dei premi, registra ulteriori ribassi sulle tariffe particolari relative all’alimentazione della vettura, al bonus/malus e alla provincia di residenza. Per le macchine diesel, in funzione della potenza dei cavalli fiscali, si paga fino al 6% in meno; le classi più alte di bonus/malus vedono ridursi i coefficienti del 3%;  la maggioranza delle province, a sola esclusione delle poche pecore nere d’Italia, ha ottenuto un ribasso sulla tariffa compresa tra il 3% e il 10%. Alcune di queste riduzioni sono cumulabili, raggiungendo un risparmio medio del 10%/15%. Chi viene invogliato a cambiare assicurazione ma ha ancora attiva la vecchia polizza potrà bloccare il preventivo per un anno; la compagnia assicura che il prezzo rimarrà invariato fino alla decorrenza richiesta per la nuova polizza. Se siete già clienti Genialloyd, voi o un vostro familiare, avrete diritto a un’ulteriore sconto del 4%, mentre se si scelgono garanzie aggiuntive alla semplice Rca sulla differenza verrà concesso un ribasso del 15%.

7 November 2008

Assicurazione camper Genialloyd

Categoria: Assicurazioni — Tags: , , , , — viviana @ 23:09

Il popolo dei camperisti è sempre molto attento ai dettagli e in particolare per l’assicurazione esegue delle ricerche scrupolose per trovare la formula giusta per viaggiare in tranquillità. Genialloyd (www.genialloyd.it), nel tentativo di intercettare questo tipo di domanda, ha pensato a un’assicurazione camper che unisce ai vantaggi dei costi anche estremo scrupolo nell’assistenza. Rispetto alla responsabilità civile questa polizza copre anche i danni causati a terzi a seguito di incendio del veicolo, i danni causati alle parti interne del veicolo per il trasporto di feriti a seguito di incidente (soccorso vittime della strada), i danni causati da circolazione illecita di figli, la responsabilità civile personale del trasportato; l’assistenza stradale è attiva 24 ore su 24, sia in Italia che all’estero. Specifica è invece la rc del camperista, che durante le soste tutela la responsabilità civile dell’assicurato per danni a terzi, per incendio provocato dal barbecue o fornello esterno al camper e per i danni provocati da figli minori o da animali domestici. L’opzione furto e incendio prevede il rimborso dei danni subiti compresi gli accessori ed optional non di serie stabilmente installati sul veicolo. E’ possibile chiedere un’estensione per l’indennizzo di oggetti non stabilmente fissati contenuti a bordo del Camper, il rimborso delle spese di rimozione e parcheggio a seguito del ritrovamento del Camper rubato, delle spese per lo smarrimento chiavi e delle spese di lavaggio e disinfezione del Camper ritrovato dopo il furto. In caso di furto l’assicurazione provvederà al pagamento di un’indennità giornaliera per il mancato utilizzo del Camper.

30 October 2008

Il nuovo portale Rc auto sarà online entro fine anno

L’obbligo per le imprese assicurative, in vigore dal 2003, di fornire preventivi personalizzati ai consumatori sui siti internet e nelle filiali subirà un cambiamento orientato ancora una volta alla soddisfazione del consumatore. Entro la fine dell’anno verrà inaugurato un nuovo portale web Rc auto, che grazie ad un programma informatico permetterà all’utente, una volta inseriti i dati personali per identificarne il profilo, di ricevere specifici preventivi Rc-auto di tutte le compagnie assicurative calcolati in base alle proprie esigenze. Il portale sarà collegato in tempo reale con i siti internet del ministero dello Sviluppo Economico e dell’Isvap. Chiamato anche preventivatore unico è uno strumento che accresce la trasparenza dell’offerta e permette al cliente di avere un quadro completo delle proposte del mercato senza dover perdere troppo tempo a cercare e visionare una per una tutte le offerte delle compagnie assicurative.

« Newer PostsOlder Posts »

Powered by WordPress