GuidaEconomica.it utilizza cookies propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie
chiudi - leggi informativa

28 January 2009

Fondiaria-Sai e “Auto presto & bene”

Fondiaria Sai ha fondato, a inizio 2008, la società denominata “Auto Presto & Bene” (stesso nome della polizza auto) a cui viene affidato il compito di essere competitiva nel mercato assicurativo tradizionale entrando nella battaglia sui prezzi nel mercato della Rc Auto che ormai ogni anno coinvolge tutte le assicurazioni più quotate, sia tradizionali che dirette. Fausto Marchionni, amministratore delegato di FonSai (www.fondiaria-sai.it), ha recentemente rilasciato un’intervista al Sole 24ore in cui commenta che le tariffe della compagnia sono state ridotte di oltre il 10% dall’ottobre scorso. “Auto presto&bene” più di altre può permettersi di abbassare i prezzi delle polizze perchè ha alla base una larghissima rete di carrozzerie e produttori di componenti legati all’azienda da contratti di collaborazione, che permettono di risparmiare tra il 10 ed il 20% sulle spese per i risarcimenti. Una tattica vincente che porta società a farsi diretta intermediaria dei ricambi che fornirà a carrozzieri convenzionati che potranno essere, in una seconda fase, acquisiti dal gruppo. Fondiaria-Sai e’ leader sul mercato auto con una quota del 25 per cento.

17 January 2009

Il Test del Sole24ore sullo stato di indebitamento

Categoria: Finanziamenti — Tags: , , — Roberto @ 14:16

Si moltiplicano anche in Italia le iniziative di informazione per migliorare la consapevolezza del consumatore e l’educazione finanziaria generale. I primi strumenti sono stati i calcolatori dell’indebitamento mensile sostenibile, come Monitorata, che servono per dissuadere dal contrarre prestiti che non si è economicamente pronti a sostenere. Ora sul sito del Sole24ore (www.ilsole24ore.com) è stato proposto il test “I tuoi debiti sono sotto controllo?”, in 15 domande, che mette in guardia i profili più a rischio. Le domande sono varie e riguardano la stabilità del risparmio, problematiche legate all’argomento “soldi” in famiglia e una sezione importante è dedicata a monitorare l’utilizzo che si fa della carta revolving. Non sono domande particolari ma è bene farsele di tanto in tanto e se rispondiamo “Si” alla n° 9 “Ignoro l’importo totale esatto dei miei debiti” forse è il caso di iniziare a preoccuparsi e riprendere il controllo della nostra situazione patrimoniale. Sempre sul sito del del Sole24ore un articolo sulle 10 raccomandazioni  per evitare il sovraindebitamento.

Powered by WordPress