Finanziamenti agevolati: la legge 488




La legge 488 è lo strumento attraverso cui il Ministero delle attività prodduttive (ex Industria) eroga finanziamenti agevolati alle aziende italiane che operano nei settori dell’industria servizi ed edilizia, turismo, commercio e artigianato. I finanziamenti agevolati della Legge 488 permettono agli imprenditori di richiedere un contributo, in parte a fondo perduto e parte finanziamento agevolato, per i loro investimenti. Per accedere ai finanziamenti agevolati della legge 488 bisogna aspettare la pubblicazione annuale del relativo bando e presentare a domanda entro la data di chiusura termini. I finanziamenti agevolati servono per l’acquisto dei beni durevoli, materiali ed immateriali che l'azienda dovrà effettuare, a partire dal giorno successivo a quello della presentazione della domanda senza retroattività. E’ ammesso anche il finanziamento agevolato per l'acquisto diretto e per il leasing. Sono accettate domande di finanziamento agevolato per investimenti superiori ad 1 milione di Euro, ma le Regioni possono però decidere di abbassare tale limite a 450.000 euro (150.000 per i servizi e l'edilizia).

Argomenti correlati:


I finanziamenti agevolati

Per finanziamenti agevolati si intendono concessioni di credito a un tasso agevolato ...

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Finanziamenti agevolati: la legge 488
(numero di votanti: 1 / valutazione media: 5 )




 News sull'argomento :
Un prestito anche per le fasce deboli?
...una guida di orientamento per le fasce sociali più colpite dalla crisi che necessitano di credito presso le banche. E' in arrivo infatti una serie di agevolazioni sui finanziamenti per privati e aziende.
In particolare, i cassintegrati potranno usufruire di ...continua
Nuovi finanziamenti da Intesa SanPaolo per le Pmi
...Imprese colpite dalla crisi. Già da settembre sarà possibile per le aziende che operano nel settore commerciale, turistico o dei servizi chiedere dei finanziamenti agevolati a Intesa San Paolo, che ha firmato un piano in cui si impegna a mettere a disposizione a questo ...continua
Agevolazioni per il fotovoltaico da un accordo tra Eni e San Paolo
... Power, leader nell’installazione di impianti da fonti rinnovabili. Lo scopo dell’accordo è quello di permettere a famiglie e imprese di ottenere dei finanziamenti agevolati nel caso decidano di passare ad impianti fotovoltaici per supplire alle loro esigenze energetiche. ...continua
Ancora un accordo per facilitare il credito alle imprese
...io e la Confindustria, ha lo scopo di fornire delle garanzie, che le aziende in difficoltà altrimenti non potrebbero dare, per permettere l’accesso a finanziamenti tanto immediati quanto agevolati. Nello specifico le garanzie fornite dalla SACE saranno due, quella ...continua
Prestiti agevolati per le imprese del turismo
...’economia. 1,6 miliardi di euro è la somma che le banche metteranno a disposizione delle Pmi del turismo; l’accesso al credito sarà semplificato e i finanziamenti verranno erogati a un tasso agevolato. L’iniziativa fa parte del “Pacchetto Italia Turismo”, concordato ...continua
Sostegno alle Pmi e più stretto controllo dell’affidabilità delle banche
...ione della Commissione europea. Per richiederli bisognerà rivolgersi alla propria o altra banca che avrà ricevuto il beneplacito per l’erogazione dei finanziamenti a tasso agevolato. La convenzione tra Cassa Depositi e Prestiti e Abi infatti non prevede una concessione ...continua
L’Emilia Romagna offre credito agevolato per le aziende agricole
...nomiche e della perdita di valore d’acquisto dei consumatori. Altre banche sul territorio nazionale, per iniziativa personale, hanno conti correnti e finanziamenti agevolati per le imprese agricole, ma questa della regione Emilia Romagna è un’iniziativa più organica. ...continua