Il rifinanziamento debiti




Il rifinanziamento debiti è l’operazione che permette di estinguere uno finanziamento o più finanziamenti precedenti tramite la richiesta di uno nuovo più conveniente ed a condizioni più rispondenti alle tue necessità. La casistica più diffusa di rifinanziamento debiti è quella di chi ha in diversi finanziamenti in corso, di diversa durata, e non riesce più a pagare con regolarità il totale delle diverse rate di rimborso. Come garanzia per il rifinanziamento debiti di importo elevato viene spesso richiesto un immobile di proprietà mentre negli altri casi si può ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio. Alla fine della pratica di rifinanziamento debiti ci si ritrova con i vecchi debiti estinti e con un nuovo finanziamento di più lunga durata che genera una rata decisamente inferiore alla somma delle rate precedenti. Con il rifinanziamento debiti è anche possibile richiedere una cifra più alta rispetto alla somma dei finanziamenti da estinguere, per avere a disposizione una piccola riserva di liquidità.

Argomenti correlati:


Costi del rifinanziamento debiti

Il rifinanziamento debiti ha sicuramente dei costi, ma a volte conviene richiederlo ...

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Il rifinanziamento debiti
(numero di votanti: 3 / valutazione media: 3.66667 )

Le domande degli utenti

Domanda del 18-09-2014:
Sono dipendente a tempo indeterminato in azienda privata srl con più di 15 dipendenti, sono proprietario di un immobile per il quale ho un entrata di locazione, vorrei consolidare i miei debiti attuali circa 40.000 euro, ri finanziando nuovamente facendo anche liquidità per 10/15000 euro.
Cosa devo fare?
Attualmente la somma delle rate che sostengo é circa di 1000 euro.
Grazie.

Risposta:
La risposta si trova alla seguente pagina: Domanda n. 2554

--------------------------------------

Domanda del 24-04-2012:
mio marito non ha sforato il tetto del fido,si è trovato senza e avvisato dopo per telefono.Cosa deve fare?Il direttore della filiale credem ci ha messi in ginocchio visto che senza fido ha fatto risultare una rata del prestito non pagata,dopo con il pagamento delaa rata del mutuo copriva il prestito.la casa è in pericolo.Per favore aiutateci.grazie.

Risposta:
Gentile Utente,
qualora il fido sia concesso a tempo indeterminato, in virtù di quanto esplicitato dall' art. 1845 del codice civile, la banca può revocare il fido con preavviso di un solo giorno.
Se si verifica revoca del fido senza alcun preavviso, a prescindere dalla motivazione fondata o meno, c'è a tutti gli effetti violazione del suddetto articolo e può, se lo ritiene opportuno, contattare un legale per avere una consulenza su come agire.
Cordialità.
La redazione




 News sull'argomento :
Macquarie: il modello dei fondi satellite fallisce
...nno ripercussioni sul suo bilancio patrimoniale e ha specificato alcuni strumenti di ristrutturazione come: maggiori vendite del titolo, un ulteriore rifinanziamento del debito, una privatizzazione del fondo. Essa, infatti, non ha alcun impegno per uscite di capitale ...continua
Gli Americani disoccupati non riescono a estinguere i mutui
La situazione odierna del mercato immobiliare americano presenta tali caratteristiche: i cittadini sono rimasti schiacciati dalle loro ipoteche, le banche hanno sequestrato le case secondo un andamento record nel quarto trimestre, la disoccupazione è cresciuta come non si era visto da 15 anni e il valore ...continua
Wickert: troppe barriere ai rifinanziamenti sui mutui
...l suo business sia diventato molto più restrittivo dal momento che le persone che vogliono ottenere per se stessi uno stimolo economico attraverso il rifinanziamento debiti a tassi bassi si trovano ostacolate da regole e tasse. 

I banchieri di molti ...continua