I fondi immobiliari




La caratteristica fondamentale dei fondi immobiliari è quella di trasformare gli investimenti immobiliari, che per essere commercializzati richiedono tempi più lunghi degli investimenti mobiliari, in attività finanziarie (quote) che consentono di generare liquidità senza che l'investitore debba acquisire direttamente un immobile. I fondi immobiliare sono esclusivamente di tipo chiuso così definiti perché il diritto al rimborso delle quote viene riconosciuto ai partecipanti solo a scadenze predeterminate. I fondi immobiliari hanno un patrimonio inizialmente predefinito (variabile per effetto delle normali variazioni di valore, connesse all'apprezzamento/deprezzamento dei beni che lo costituiscono), suddiviso in un numero predeterminato di quote. Il nuovo regolamento ha modificato il regime civilistico e fiscale dei Fondi introducendo la possibilità di raccolta attraverso più emissioni successive – sia pure entro un preciso intervallo di tempo e, contestualmente, di rimborso anticipato delle quote ("fondi semichiusi").

Argomenti correlati:


Acquisto delle quote di un fondo immobiliare

Il principio di un fondo immobiliare è semplice. Una istituzione finanziaria lancia ...

La redditività dei fondi immobiliari

Le fonti di guadagno di un fondo immobiliare derivano dalla rivalutazione degli ...

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

I fondi immobiliari
(numero di votanti: 1 / valutazione media: 5 )