Il trading in metalli preziosi




I metalli preziosi, termine con cui si denominano ai fini del trading l'oro, l'argento, il platino e il palladio, sono oggetto di contrattazione in tutto il mondo 24 ore su 24 tramite operazioni di cassa od operazioni a termine. Le opzioni sui metalli preziosi, in particolare, sono molto diffuse perché vengono utilizzate per tutelarsi contro le oscillazioni di corso. L'oro, che può essere venduto sia in lingotti che in monete o gioielli, è il bene rifugio per eccellenza. La convenienza di investire nei metalli preziosi sta nel fatto che permettono di proteggere il capitale dall'inflazione; d’altra parte però difficilmente offrono rendimenti interessanti su un arco di tempo lungo. Ci sono anche altre problematiche legate all’acquisto di metalli preziosi, e cioè il rischio di furto o smarrimento durante la loro conservazione e l’elevata difficoltà a smobilizzare l'investimento. Tra tutte le forme di investimento possibili è quindi consigliabile dedicare al trading in metalli preziosi un peso ridotto; resta comunque una forma apprezzabile e sicura per diversificare gli investimenti. Un vantaggio di cui tenere conto poi è che l’acquisto e la vendita di oro fisico, in lingotti, non è soggetta all’IVA.

Valuta questa pagina
Le informazioni presenti in questa pagina sono state interessanti?
Esprimi il tuo giudizio per aiutarci a migliorare, per noi è importante!
Grazie

Il trading in metalli preziosi
(numero di votanti: 1 / valutazione media: 5 )




 News sull'argomento :
Anticrisi fai-da-te? Lingotti d'oro
Ancora prima degli immobili, il bene rifugio più classico della storia è l'oro! I cittadini inglesi potranno fare scorta di questo nobile metallo in comodissimo formato lingotto nel tempio dello shopping londinese, Harrods. Il centro commerciale venderà i lingotti nella ...continua